menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carim, battute finali per uscire dal commissariamento

Nella giornata odierna i vertici della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini sono stati ricevuti dai Commissari di Banca Carim in merito al percorso di superamento della fase di amministrazione straordinaria dell'istituto

Nella giornata odierna i vertici della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini sono stati ricevuti dai Commissari di Banca Carim in merito al percorso di superamento della fase di amministrazione straordinaria dell’istituto, iniziata con decreto del 29 settembre 2010.

La costruzione del progetto, promosso dalla Fondazione, e che prefigura un’operazione straordinaria consistente nel varo di un aumento di capitale della Banca che ne consenta il mantenimento dell’autonomia, sta giungendo alle battute finali e i tempi per la sua formale attivazione si prospettano molto brevi.

Il progetto si basa, come più volte comunicato, sulla partecipazione alla ricapitalizzazione da parte di una pluralità di soggetti: la stessa Fondazione in primo luogo, e poi privati, industriali, piccoli azionisti, banche e Fondazioni garanti. Uno sforzo corale e collettivo, che sta impegnando ampi settori della società locale, per raggiungere un obiettivo considerato essenziale per la tutela dell’economia del territorio riminese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento