rotate-mobile
Mercoledì, 29 Marzo 2023
Economia

Cassa integrazione in deroga ai lavoratori dei servizi scolastici in appalto

L'assessore alla Scuola del Comune di Rimini accoglie la notizia "con grande soddisfazione", dato che va ad incidere nella vita di 500 lavoratori

Cassa integrazione in deroga per garantire la continuità di reddito anche ai lavoratori dei servizi scolastici in appalto con interventi straordinari sugli ammortizzatori sociali. L'assessore alla Scuola del Comune di Rimini accoglie la notizia "con grande soddisfazione", dato che va ad incidere nella vita di 500 lavoratori fra servizi educativi, di assistenza handicap, mensa, trasporto e ausiliariato. La città romagnola, ricorda Morolli, è stata "tra le prime" ad attivarsi, la settimana scorsa, coinvolgendo Anci, per "prevedere in tempo questo eventuale scenario occupazionale da parte della Regione". In ambito nazionale è stato "fondamentale il lavoro svolto dal nostro territorio e da quello della Regione", in particolare attraverso l'assessore al Lavoro Vincenzo Colla e il consigliere del Partito democratico Nadia Rossi. Comunque, conclude l'assessore, "il nostro lavoro non si ferma qui, perchè continueremo a seguire l'iter di questi provvedimenti da parte del governo, spingendo affinchè vengano attuati il prima possibile". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa integrazione in deroga ai lavoratori dei servizi scolastici in appalto

RiminiToday è in caricamento