Cna, al Museo della Città l'assemblea elettiva quadriennale

A fare gli onori di casa sarà il presidente provinciale in carica Mirco Galeazzi

Si chiude lunedì alle 17:30 con l'assemblea quadriennale elettiva nella Sala del Giudizio del Museo della Città di Rimini, la corposa e coinvolgente fase di confronto, portata avanti per oltre un mese da Cna Rimini attraverso 25 assemblee tra territori e Unioni di mestiere. A fare gli onori di casa sarà il presidente provinciale in carica Mirco Galeazzi e protagonisti i 50 imprenditori eletti come delegati e provenienti da tutta la provincia, salutati dall'intervento del presidente nazionale Cna Daniele Vaccarino e dalle riflessioni sugli sviluppi futuri dell'economia riminese del parlamentare Tiziano Arlotti e del sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

Con l'elezione dei nuovi organismi si corona una bella pagina di partecipazione che ha visto nelle varie assemblee complessivamente coinvolti 250 imprenditori, 6 Sindaci, 3 assessori e funzionari regionali e nazionali. Anche gli stessi numeri faticano a fotografare la ricchezza prodotta dall'incontro tra territori, imprese, politica e amministrazioni, un confornto giocato sul campo della concretezza e della condivisione che ha permesso, anche in chiave nazionale, a Cna di portare a casa con l'ultima Legge di Stabilità risultati concreti per le aziende.

Tra questi l'introduzione del reddito per cassa e dell'Iri al 24% per le imprese individuali, mantenimento agevolazioni fiscali per ristrutturazioni e riqualificazione energetica, rifinanziamento Fondo Garanzia per accesso al credito delle piccole medio imprese, nuova Sabattini per investimento e credito d'imposta per la ricerca, Super e Iper ammortamento, detassazione dei premi produttività. Risultati ottenuti grazie al sistema Cna che anche sul territorio riminese ha prodotto un proficuo confronto sulla tassazione locale, in particolare sulla corretta applicazione della Tari e su tutta la materia regolamentare che riguarda le imprese oltre ad iniziative di pregio a favore delle start up come il Premio Cambiamenti e una class action nel settore dell'autotrasporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento