Cna porta le piccole imprese in Germania con "Export Gate"

La fase di informazione, check-up ed assistenza sarà gratuita, mentre le attività promozionali saranno beneficiate da un co-finanziamento della Regione

In tempi di crisi le imprese italiane sono spinte con maggior forza a cercare nuovi mercati all’estero. Cna, associazione delle piccole imprese produttive, consapevole di queste dinamiche di mercato e delle contestuali difficoltà delle piccole aziende ad organizzarsi per affrontare le sfide dell’export, lancia un nuovo un importante progetto per dare strumenti e risposte di questo tipo. L’iniziativa è resa possibile nell’ambito del Programma Promozionale 2012-2015 della Regione Emilia-Romagna, ed intende aprire una finestra particolare sulla Germania, rivolgendosi alle piccole imprese  che non hanno ancora avviato processi stabili di esplorazione dei mercati esteri.

Il progetto, denominato “Export Gate for Made in Italy” è finalizzato a sensibilizzare e selezionare un numero ristretto di aziende con un alto potenziale di internazionalizzazione, per le quali saranno realizzate diverse azioni di accompagnamento, come: orientamento e consulenza personalizzati, ricerca partners, visite aziendali, business matching meetings, seminari specialistici e partecipazione collettiva a fiere di settore.

La fase di informazione, check-up ed assistenza sarà gratuita, mentre le attività promozionali saranno beneficiate da un co-finanziamento della Regione. Si tratta pertanto di una grande opportunità che le aziende in target non dovrebbero lasciarsi sfuggire. Tre sono i settori produttivi coinvolti: Moda, alimentare ed artigianato artistico/interior design/complementi d’arredo. Si tratta di comparti che esprimono l’essenza del “Made in Italy” e sui quali CNA intende investire le massime energie per poter sostenere lo sviluppo delle aziende e quindi dell’economia del nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento