rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Economia

"L'innovazione del punto vendita agroalimentare" al centro di un incontro

Dichiara il presidente Indino: “Sono molto contento che la presidente Prampolini abbia accettato il nostro invito a Rimini per discutere con gli imprenditori delle numerose e contingenti problematiche che vivono quotidianamente"

E’ dedicato ai dettaglianti alimentari l’incontro che martedì prossimo si svolgerà in Confcommercio sul tema dell’innovazione del punto vendita. Sarà l’occasione per valutare nuove opportunità e nuovi scenari di sviluppo, ma anche per fare il punto con gli imprenditori sulle tante problematiche che interessano la categoria. Un settore, quello del dettaglio alimentare, in cui la crisi vissuta negli ultimi anni è andata ad acuire una situazione di sofferenza generata dall’aggressione sempre più forte e capillare della grande distribuzione, passando per la liberalizzazione Bersani, quella degli orari, l’affermarsi di nuovi format distributivi, solo per citare alcuni passaggi fondamentali di un’evoluzione tutt’altro che conclusa.

E poi i problemi contingenti. L’abusivismo commerciale, anche nelle nuove e accattivanti modalità della vendita diretta dei prodotti agricoli, che costituiscono concorrenza sleale e falsata; i furti, vera e propria piaga per tante imprese che a fine giornata si trovano a fare i conti della merce sottratta, nonostante l’attenzione posta, il personale impiegato, i costosi sistemi di sicurezza utilizzati; gli aumenti vertiginosi della tassa sui rifiuti; gli sprechi alimentari e tanto, tanto altro ancora. Parteciperanno all’incontro aperto a tutti gli imprenditori del dettaglio alimentare la Presidente Nazionale della Federazione Italiana Dettaglianti dell’Alimentazione – nonché vicepresidente nazionale Confcommercio Donatella Prampolini Manzini, il Segretario nazionale della Fida Roberto Marta e il presidente provinciale di Confcommercio Gianni Indino.

Dichiara il presidente Indino: “Sono molto contento che la presidente Prampolini abbia accettato il nostro invito a Rimini per discutere con gli imprenditori delle numerose e contingenti problematiche che vivono quotidianamente. Alimentari, ortrofrutta, pescherie, solo per citarne alcuni, sono attori di un mercato considerato maturo, che tuttavia sta vivendo una seconda giovinezza, fatta di innovazione di prodotto e di servizio, di specializzazione della proposta commerciale – basti guardare alla crescita a doppia cifra di mercati legati al biologico, vegano, ai prodotti per celiaci – e di formazione per il personale. E’ un’opportunità da non perdere per gli imprenditori del nostro territorio, che invito a partecipare all’incontro per discutere di problemi e di soluzioni”  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'innovazione del punto vendita agroalimentare" al centro di un incontro

RiminiToday è in caricamento