rotate-mobile
Economia

Conferenza mondiale WUWM: da Bangkok passaggio di testimone al Centro Agro Alimentare Riminese

Indino: “A Bangkok ci siamo confrontati per mettere a punto progettualità per migliorare le attività dei mercati all’ingrosso e vincere le sfide del futuro: sostenibilità e lotta allo spreco alimentare"

La conferenza mondiale del WUWM (World Union of Wholesale Markets) di scena a Bangkok, in Thailandia, si è conclusa in queste ore con il passaggio di testimone tra gli organizzatori del TaaladThai Market, il più grande mercato all’ingrosso di prodotti agricoli nel sud-est asiatico, e il CAAR – Centro Agro Alimentare Riminese, rappresentato in Thailandia dal presidente Gianni Indino, che organizza con le reti d’imprese Italmercati ed Emilia Romagna Mercati la prossima edizione del WUWM al Palas di Rimini dal 30 ottobre al 1° novembre prossimi, “Per alcuni giorni insieme ai rappresentanti dei mercati agroalimentari all’ingrosso di tutto il mondo ci siamo confrontati per avviare progettualità e nuovi percorsi per migliorare le attività – spiega il presidente Indino – mettendo in campo nuove proposte per la sostenibilità, progettando strategie riguardo a logistica e trasporti con l’obiettivo di limitare le emissioni di CO2, programmando piani per contrastare lo spreco alimentare e per portare i mercati agroalimentari all’ingrosso di tutto il mondo a vincere la sfida della digitalizzazione.

"La Thailandia - prosegue Indino - ha organizzato alla perfezione questo evento, aperto dal ministro delle Finanze e proseguito con importanti relatori, compreso il segretario generale della FAO. Da parte nostra in chiusura di conferenza abbiamo ufficializzato davanti alla platea il passaggio di testimone attraverso un gesto simbolico: lo scambio della bandiera del WUWM tra Thailandia e Italia, in vista della prossima edizione che ci vede organizzatori. Abbiamo dato appuntamento a tutti a Rimini proiettando un video promozionale sul nostro territorio e la struttura, creato per l’occasione. Durante queste giornate ho avuto numerose conferme di presenze al WUWM di Rimini da parte di stakeholder di tutto il mondo: una delegazione di trenta persone dalla Cina, altrettanti dall’Argentina, conferme anche da Australia, India, Nepal e dal continente africano, con delegazioni dal Ruanda e ancora più numerose dal Sudafrica, che ha annunciato qui a Bangkok l’organizzazione del WUWM a maggio 2025 a Johannesburg e sarà a Rimini anche per visionare l’evento italiano a livello organizzativo. Ne sono davvero orgoglioso. Siamo pronti ad offrire una conferenza del WUWM di alto livello, con l’obiettivo di proporre un’edizione importante, di gusto, sobrietà e alta tecnologia come hanno fatto i colleghi thailandesi. Faremo del nostro meglio”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conferenza mondiale WUWM: da Bangkok passaggio di testimone al Centro Agro Alimentare Riminese

RiminiToday è in caricamento