Confindustria Ravenna e Unindustria Rimini approvano il progetto di fusione

La parola passa adesso alle Assemblee che hanno dato avvio al percorso di fusione: nelle more delle determinazioni conclusive dell’Associazione di Forlì-Cesena, quelle di Ravenna e Rimini proseguono con le attività prodromiche alla fusione

Gli organismi direttivi di Confindustria Ravenna e Unindustria Rimini, riuniti a Santarcangelo, hanno approvato all’unanimità il progetto di fusione presentato loro dal comitato di presidenza dell’Unione Federativa costituita il 28 ottobre 2014 tra le associazioni di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena e composto dai tre presidenti Guido Ottolenghi, Paolo Maggioli e Vincenzo Colonna.

Il progetto ha sviluppato i punti chiave individuati dalle assemblee delle tre associazioni il 28 ottobre 2014 a Castrocaro in modo giudicato soddisfacente dal comitato di presidenza federale e dagli organismi direttivi delle associazioni di Ravenna Rimini, giudizio non condiviso invece dal consiglio direttivo dell’associazione di Forlì. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La sostanza del progetto è viva e vitale – dichiara il presidente federale Maggioli – per questo le associazioni di Ravenna e Rimini proseguono il loro cammino con la piena apertura verso ogni meccanismo utile per proseguire anche con Forlì-Cesena”. La parola passa adesso alle Assemblee che hanno dato avvio al percorso di fusione: nelle more delle determinazioni conclusive dell’associazione di Forlì-Cesena, quelle di Ravenna e Rimini proseguono con le attività prodromiche alla fusione. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento