Confindustria Rimini, nominato il nuovo Consiglio Direttivo

La Giunta di Confindustria Rimini ha nominato martedì il nuovo Consiglio Direttivo. Sono stati eletti Paolo Cesari, Maurizio Focchi, Linda Gemmani, Alberto Ioli, Bruno Morandi, Roberto Patumi, Bruno Tani

Paolo Maggioli

La Giunta di Confindustria Rimini ha nominato martedì il nuovo Consiglio Direttivo. Sono stati eletti Paolo Cesari, Maurizio Focchi, Linda Gemmani, Alberto Ioli, Bruno Morandi, Roberto Patumi, Bruno Tani. I nuovi componenti si uniscono al Presidente Paolo Maggioli e ai Vice Presidenti Simone Badioli e Alessandro Pettinari eletti nell'Assemblea dei Soci del 3 giugno. Del Consiglio Direttivo, inoltre, fanno parte di diritto il Presidente di Ance Rimini Ulisse Pesaresi e il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Rimini Alessandro Formica, Presidente Piccola Industria, Remo Lucchi.

La Giunta ha inoltre designato Paolo Cesari come Presidente di Effegidi (Fondo di Garanzia per i dipendenti delle aziende della Provincia di Rimini) che prende il posto del dimissionario Paolo Maggioli. Alberto Ioli è stato designato Presidente di Assoform, ente di formazione di Confindustria Rimini, che prende il posto del dimissionario Manlio Maggioli. Come candidati alla Vice-Presidenza di Confindustria Emilia Romagna la Giunta ha deciso di proporre il Past President di Confindustria Rimini, Maurizio Focchi e Patrizia Mini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento