Riccione rimodula la Tari: si pagheranno due rate ad agosto e ottobre

La decisione per aiutare attività e famiglie in un momento di particolare difficoltà dovuto al Coronavirus

La Giunta comunale di Riccione ha deliberato un altro provvedimento per dare ossigeno a famiglie e attività economiche in questo momento difficile, dovuto all’inattività forzata per le misure adottate dal Dpcm a contrasto del Covid-19. Dopo aver agito sulla tassa di soggiorno per il versamento previsto in scadenza proprio oggi, 16 marzo e quello in scadenza al 16 maggio (che sono stati entrambi posticipati al 16 luglio) anche la Tari è stata rinviata e rimodulata. Le tre rate previste nel 2020 sarebbero dovute andare a scadenza il 16 giugno il 20%, il 16 luglio il 40% e il 16 ottobre il restante 40%. Invece la Tari si pagherà  in solo due rate: la prima posticipata al 17 agosto  (50% del tributo totale) e la seconda al 16 ottobre (il restante 50%).  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dichiarazione dell’assessore al Bilancio Luigi Santi: “Per ora abbiamo agito su tassa di soggiorno e tassa rifiuti, ma allo studio abbiamo altre misure. E’ ovvio che come città a vocazione turistica l’emergenza e la chiusura forzata delle attività mette a dura prova i nostri operatori. Come Comune possiamo solo agire con posticipazioni e dilazioni, ma non possiamo intervenire sulle tariffe in senso stretto senza una decisione precisa e chiara da parte del Governo che speriamo arrivi in tempi rapidissimi”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento