rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Economia

Banche fallite e risparmi, la Lega Consumatori delle Acli scende in campo

Secondo gli avvocati di Lega Consumatori Rimini, occorre che tutti coloro che sono interessati da questa vicenda si riuniscano, per alzare il livello della voce e avere maggiore forza nei confronti delle istituzioni e dei responsabili

La Lega Consumatori delle Acli scende in campo per la tutela dei risparmi e degli investimenti dei piccoli risparmiatori coinvolti nei recenti crack di Banca Marche, Carichieti, Banca Etruria e Cariferrara, con uno staff di legali esperti in diritto bancario e finanziario che viene messo a disposizione di tutti i propri associati. "Dalle prime notizie apparse sulla stampa – spiegano gli avvocati Emanuele Magnani e Alessandro Totti di Lega Consumatori Rimini – riteniamo che possa essere attivata una azione a favore di tutti coloro che sono interessati da questa vicenda, innanzitutto per ottenere tutte le informazioni e i chiarimenti del caso, e poi per essere assistiti e rappresentati nelle trattative, o, in un'ultima istanza, nelle cause, volte a ottenere un risarcimento dei danni subiti. Vi sono numerosi responsabili in queste vicende, dagli ex vertici delle Banche interessate, sino agli organi di vigilanza". Secondo gli avvocati di Lega Consumatori Rimini, occorre che tutti coloro che sono interessati da questa vicenda si riuniscano, per alzare il livello della voce e avere maggiore forza nei confronti delle istituzioni e dei responsabili. A tal fine è possibile contattare la segreteria della Lega Consumatori di Rimini c/o le Acli, allo 0541/784193 lasciando i propri recapiti, per poi essere ricontattati per la prima assemblea pubblica che si terrà nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banche fallite e risparmi, la Lega Consumatori delle Acli scende in campo

RiminiToday è in caricamento