Dalla Camera di commercio 300mila euro per l’innovazione digitale

"Il bando approvato dalla Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini – ha dichiarato il presidente dell’Ente camerale Fabrizio Moretti - rientra nelle iniziative previste nel progetto “Punto Impresa Digitale” (Pid)"

Si terrà lunedì a Rimini un incontro per illustrare il Bando Voucher digitali I4.0 e le modalità operative per l’utilizzo dello Sportello Telematico per la presentazione delle domande, presso le sedi della Camera di Commercio della Romagna. Attraverso il Bando la Camera di commercio mette a disposizione delle piccole e medio imprese delle province di Forlì-Cesena e Rimini 300mila euro per finanziare progetti finalizzati all’introduzione di tecnologie digitali. 

"Il bando approvato dalla Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini – ha dichiarato il presidente dell’Ente camerale Fabrizio Moretti - rientra nelle iniziative previste nel progetto “Punto Impresa Digitale” (Pid), che la Camera ha adottato al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle piccole e medio imprese, di tutti i settori economici attraverso la diffusione della “cultura digitale” e l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici. Queste attività si inseriscono a pieno titolo nel “Piano Nazionale Industria 4.0 - Investimenti, produttività ed innovazione”, recentemente rinominato “Piano Nazionale Impresa 4.0”, che introduce anche in Italia una strategia nazionale sul tema della quarta rivoluzione".

Il Bando “Voucher Digitali I4.0” prevede il finanziamento, interamente a carico della Camera di commercio per un totale di 300mila euro, di progetti finalizzati a investimenti in consulenza e formazione sulle tecnologie I4.0, suddivisi in due distinte Misure di innovazione tecnologica I4.0, che rispondono ad altrettanti obiettivi specifici tra loro complementari. La "Misura A" è rivolta a progetti indirizzati alla introduzione di tecnologie I4.0, con modalità e obiettivi condivisi da più imprese, per sviluppare la capacità di collaborazione tra piccole e medio imprese e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo di tali tecnologie. La "Misura B" è destinata a richieste da parte delle singole imprese relative ai servizi di formazione e consulenza per promuovere l’utilizzo, da parte delle piccole e medio imprese, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0.

Per entrambe le misure lo scopo a lungo termine è anche quello di stimolare la domanda da parte delle imprese del territorio della Camera di commercio di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e/o realizzare innovazioni tecnologiche e/o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0. Per i progetti della "Misura A" sono stati stanziati 100mila euro, mentre per quelli della "Misura B" sono stati stanziati 200mila euro e le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher di importo massimo di 10mila euro. Per l’invio delle domande di contributo c’è tempo fino al 28 febbraio, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili. L’invio, completamente gratuito, può essere fatto esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale. A supporto delle imprese è stato attivato il Servizio Sportello Telematico Agef, che consente di effettuare la compilazione e l'invio telematico delle domande di richiesta di contributi alla Camera di Commercio della Romagna. Sul sito istituzionale della Camera di commercio sono disponibili il Bando e la relativa documentazione e istruzioni, all’indirizzo: https://www.romagna.camcom.gov.it/digitalizzazione/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento