Dalla Regione arrivano fondi per rivitalizzare il commercio nel centro storico

Stanziati 340.297 euro per Rimini, l'obiettivo è valorizzare e riqualificare le aree di mercato con arredi, attività promozionali e di marketing

Nuove pavimentazioni e nuove illuminazioni, ma anche soluzioni di arredo urbano capaci di rendere ancora più attraenti le vie dello shopping e i mercati delle nostre città, da Piacenza a Rimini. A tutto questo serve il finanziamento destinato dalla Regione, pari a circa 3 milioni e 200mila euro, per realizzare 33 interventi che dovranno essere completati entro il 2020, per migliorare e promuovere le aree del commercio nei quartieri e nei centri storici delle città. Di questi, 17 progetti puntano a valorizzare e riqualificare le aree di mercato e quelle urbane con nuovi interventi che vanno dalla pavimentazione di piazze e strade, all’illuminazione, all’arredo urbano. Per questi progetti sono previsti investimenti regionali pari a 2 milioni e 260mila euro per sostenere gli interventi degli enti locali. Altri 16 progetti, che saranno finanziati dalla Regione con oltre 968mila euro, riguardano la promozione e il marketing del territorio con eventi, percorsi commerciali e servizi per rendere più funzionali e qualificate le aree commerciali cittadine.

“Andiamo avanti con convinzione nell’opera di valorizzazione e potenziamento della rete commerciale tradizionale. Il nostro obiettivo- spiega l’assessore regionale a Turismo e Commercio, Andrea Corsini- è rafforzare l’identità delle aree di commercio presenti nei quartieri e nei centri cittadini che possono diventare preziosi punti di riferimento e di aggregazione delle comunità. Con queste risorse saranno realizzati 33 nuovi progetti, in tutta l’Emilia-Romagna, per promuovere queste attività mettendo in campo iniziative e servizi per i consumatori oltre a interventi di riqualificazione di strade e piazze che renderanno più belle e funzionali le vie del commercio cittadino”. 

I contributi regionali assegnati agli enti locali ammontano a 250.375 euro per la provincia di Bologna; 300.567 mila euro per quella provincia di Ferrara; 440.006 per Forlì-Cesena; 473.290per Modena; 281.557 per Parma; 359.807 per Piacenza; 356.435 per Ravenna; 426.462 per Reggio Emilia; 340.297 per Rimini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento