Economia

Dalla Regione quasi 11 milioni di euro per sostenere il turismo

Dalla costa alle terme, dalle città d'arte all'Appennino, dalla Motor Valley ai parchi tematici, dai musei ai percorsi naturalistici e allo sport

Quasi 11 milioni di euro per sostenere il turismo, dalla costa alle terme, dalle città d'arte all'Appennino, dalla Motor Valley ai parchi tematici, dai musei ai percorsi naturalistici e allo sport. Li mette sul piatto la Regione Emilia-Romagna con due provvedimenti rivolti rispettivamente alle imprese turistiche singole e associate, e alla Destinazioni turistiche. Il primo è il programma generale delle Destinazioni turistiche per il 2024, con un finanziamento di oltre 8,9 milioni, il secondo è un bando, con fondi per due milioni di euro, per incentivare le imprese turistiche a sviluppare e migliorare la loro capacità ricettiva e i loro servizi. Interventi, precisa l'assessore regionale al Turismo Andrea Corsini, che "rafforzano la grande attrattività delle nostre tre Destinazioni e offrono un aiuto concreto alle imprese". L'obiettivo, prosegue, è "confermare i numeri record di questi mesi e per questo la promozione turistica resta al centro della strategia regionale". Con Viale Aldo Moro "al fianco" degli operatori nelle campagne che valorizzano i punti di forza del territorio e i prodotti tematici più nuovi. Per il 2024, il programma generale delle Destinazioni turistiche prevede un finanziamento di oltre 8,5 milioni, di cui 4,1 per le azioni di promozione e commercializzazione con marketing, fiere, pubblicità, interventi social e web, campagne di comunicazione sul mercato italiano per la valorizzazione dell'attrattività e dell'economia delle aree turistiche emiliano-romagnole.

Più nel dettaglio: per il Territorio turistico Bologna-Modena sono a disposizione 967.000 euro per la città metropolitana di Bologna e 373.000 per la Provincia di Modena; per la Destinazione turistica Romagna 2,5 milioni di euro e per la Destinazione turistica Emilia 340.000 euro. Risorse a cui la Cabina di regia regionale aggiunge una "fiche" da 400.000 euro: 200.000 per la destinazione Emilia e 100.000 ciascuna per il Territorio Bologna-Modena e la Destinazione Romagna. I restanti fondi per 4,4 milioni vanno ai programmi di promozione locale che comprendono i servizi turistici di base dei Comuni e delle Unioni di Comuni, dalle sagre agli appuntamenti tradizionali. Per il 2025 la Regione lancia un bando, con fondi per due milioni di euro, per sostenere progetti di imprese turistiche, anche in forma associata, che partecipano al Programma di promo-commercializzazione delle Destinazioni turistiche o del Territorio turistico Bologna-Modena e che possono commercializzare un numero definito di camere-posti letto sul territorio regionale. I progetti dovranno avere un importo tra i 35.000 e i 150.000 euro, il contributo regionale è previsto fino al 50% della spesa. Le domande vanno presentate online tramite l'applicazione web Sfinge 2020, dalle 10 del 29 ottobre 2024 al 18 dicembre 2024.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione quasi 11 milioni di euro per sostenere il turismo
RiminiToday è in caricamento