menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il riminese Diotallevi nominato referente delle aree Italia di BAA Bocconi

Visti i risultati conseguiti, l’Area Rimini proseguirà nella direzione di marcia intrapresa, con un impegno sempre più forte e incisivo su temi di rilevanza strategica per la collettività

E’ il riminese Demis Diotallevi (attuale Consigliere di Amministrazione e Direttore Amministrativo e Finanziario del Gruppo Sgr) ad avere ricevuto la delega a Referente per le 29 Aree Italia della Baa Bocconi. Con questo nuovo importante incarico, Demis Diotallevi si dovrà occupare dello sviluppo e dell’implementazione di nuove sedi di studio e ricerca della Baa Bocconi in tutta Italia, in particolare Roma, Firenze, Torino e Napoli, dopo la felice esperienza riminese sede della progetto pilota.

Diotallevi è stato eletto nel Consiglio Direttivo della Bocconi Alumni Association insieme a nomi illustri  tra i quali Pietro Guindani (Presidente di Vodafone Italia e presidente della Baa), Giuseppe Sala (Commissario Unico per l’Expo 2015), Riccardo Monti (Presidente del Boston Consulting Group), Gianni Vallardi (già Direttore Generale de Il Sole 24 Ore e del Gruppo Mondadori Periodici), Alessandro Solidoro (Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano), Bruno Busacca (Preside della Sda Bocconi), Francesco Saita (Preside dell’ Università Bocconi) e Alberto Grando (già Preside della Sda Bocconi).

La Baa di Rimini attualmente ha la propria sede presso il Centro Congressi Sgr. Scopo dell’associazione è di coinvolgere la comunità locale e le istituzioni  in studi e dibattiti d’attualità e di importanza strategica, con una logica inclusiva rispetto alle altre organizzazioni sul territorio, andando ben oltre i confini dell’articolato universo bocconiano.

Nel biennio appena trascorso sono state portate all’attenzione della società civile temi come la bolla immobiliare, la finanza etica, la stretta creditizia per le imprese, la moneta complementare e i piani di risanamento industriale. I risultati di tale opera di sensibilizzazione sul territorio hanno consentito alla Baa di Rimini (che comprende anche Ravenna, Forlì e Cesena, San Marino e Pesaro) di ottenere per due anni consecutivi il riconoscimento come Best Practice per l’Italia.

Visti i risultati conseguiti, l’Area Rimini  proseguirà nella direzione di marcia intrapresa, con un impegno sempre più forte e incisivo su temi di rilevanza  strategica per la collettività. Dopo tre anni di intenso lavoro come area leader dell’associazione, Demis Diotallevi  lascia il posto a Sabrina Weissbach (Marketing Manager presso Fom Industrie, nata a Monaco di Baviera e residente a Rimini dal 1978) nominata per il biennio 2014/2015 e  scelta dal Consiglio BAA.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento