Domenica la Prima Giornata Europea del Gelato Artigianale: crescono le gelaterie

La Cna Alimentare e Confartigianato Alimentazione di Rimini aderiscono domenica alla Prima Giornata Europea del Gelato Artigianale istituita dal Parlamento Europeo che vede protagonista il gelato artigianale

La Cna Alimentare e Confartigianato Alimentazione di Rimini aderiscono domenica alla Prima Giornata Europea del Gelato Artigianale istituita dal Parlamento Europeo che vede protagonista il gelato artigianale. I consumatori si orientano sempre di più verso alimenti sani, più nutrienti e gustosi, ottenuti con metodi tradizionali, infatti oggi il gelato artigianale rappresenta un’eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare, che valorizza anche i prodotti agro-alimentari tipici dei diversi Territori.

In tutta Europa e dunque, i gelatieri proporranno un gusto speciale per celebrare l’evento che si chiamerà “Fantasia d’Europa” e si tratterà di un fior di latte variegato al cioccolato con mandorle pralinate. I consumatori riconosceranno le gelaterie aderenti all’iniziativa dal marchio esposto in vetrina, identico in ogni Paese Europeo.

Giovane e single è l’identikit del maggior consumatore di gelato nel nostro Paese. Ma, in generale, gli italiani non rinunciano al piacere di gustare tutto l’anno coni, sorbetti e coppette. In vista della 1° Giornata europea del gelato artigianale, istituita dal Parlamento di Strasburgo e organizzata il 24 marzo in 12 Paesi Ue, Confartigianato e CNA hanno analizzato produzione e consumi di gelato in Italia: e così si scopre che la spesa annua delle famiglie si attesta a 2.026 milioni di euro, con una crescita dell’1% rispetto allo scorso anno. Per soddisfare la richiesta aumenta anche il numero delle gelaterie artigiane: nel 2012 i punti vendita dei gelati artigiani sono 38.892 con 90.565 addetti e dal 2011 sono cresciuti del 2%. In Italia l'incidenza delle gelaterie artigiane sulla popolazione è pari a 62 aziende ogni 100.000 abitanti.

La rilevazione di Confartigianato e CNA mostra che sono i giovani adulti i maggiori consumatori di gelato. Il primato di spesa pro capite, pari a 67 euro all’anno, appartiene infatti ai single con meno di 35 anni. Seguono le giovani coppie senza figli (43 euro pro capite l’anno), mentre le coppie con 1 figlio spendono 33 euro pro capite l’anno. In Emilia Romagna la spesa annua per gelati e di 179 milioni, pari all’8,8% della spesa nazionale. In Emilia Romagna vi sono 3.047 imprese di produzione del gelato (69 gelaterie ogni 100.000 abitanti) pari all’8,1% del dato nazionale. Importante inoltre il valore del gelato artigianale anche per l’industria agroalimentare: nel 2012 sono state acquistate 220.000 tonnellate di latte, 64.000 di zuccheri, 21.000 di frutta fresca e 29.000 di materie prime per creme e paste.

“L’aumento del numero di gelaterie artigiane conferma che gli italiani continuano a preferire la qualità e la genuinità del nostro prodotto. Non esiste limite alla fantasia dei  gelatieri artigiani. Ma, al di là delle miscele più o meno fantasiose – sottolineano i Gelatieri di Confartigianato e di CNA – rimane una certezza: quella del gelato artigiano è una ricetta semplice e genuina: soltanto latte, uova, zucchero e frutta. Rigorosamente freschi, senza conservanti ed additivi artificiali, e lavorati secondo le tecniche tradizionali senza insufflazione d’aria. Inoltre, i gelatieri artigiani sono sempre più attenti a soddisfare particolari esigenze dietetiche o legate a intolleranze alimentari della clientela”. Il gelato artigianale rappresenta insomma uno dei simboli del food made in Italy la cui produzione merita di essere sostenuta e valorizzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento