Fabrizio Moretti si è insediato alla presidenza della Camera di Commercio

A Moretti e' stato affidato il mandato 2014-2019 dopo vent'anni di presidenza targata Manlio Maggioli, fino a ieri il primo e unico presidente della storia dell'ente camerale rivierasco. Moretti e' stato eletto dal nuovo Consiglio camerale

Si e' insediato oggi il neo presidente della Camera di commercio di Rimini, il numero uno della Cna provinciale (e titolare del colorificio Mp) Fabrizio Moretti. A Moretti e' stato affidato il mandato 2014-2019 dopo vent'anni di presidenza targata Manlio Maggioli, fino a ieri il primo e unico presidente della storia dell'ente camerale rivierasco. Moretti e' stato eletto dal nuovo Consiglio camerale, a sua volta insediatosi stamane, dopo aver raggiunto un complicato accordo tra le categorie solo a fine maggio. Il Consiglio della Camera di commercio di Rimini (27 membri in maggioranza nuovi) e' stato riconvocato per lunedi' 28 luglio: sara' l'occasione per procedere all'elezione dei membri di giunta e del vice presidente dell'ente camerale, che secondo gli accordi sara' l'attuale presidente degli albergatori Aia Patrizia Rinaldis. Rinaldis, in controtendenza dunque rispetto al trend nazionale, potrebbe essere l'unica donna in giunta (nove componenti) salvo correzioni di rotta last minute.

Nel nuovo esecutivo di via Sigismondo, sul quale l'accordo di massima tra le categorie c'e' gia', oltre a Moretti e Rinaldis dovrebbero entrare tra gli altri Gianni Indino (Confcommercio), Alessandro Bonfe' (Confesercenti), Massimo Gottifredi (Legacoop), Alessandro Pesaresi (Confindustria). Nel corso del suo discorso oggi, Moretti tra l'altro ha citato il decreto legge del governo Renzi, in conversione, che prevede il taglio del 50% del diritto annuale camerale, la principale fonte di entrata delle Camere di commercio, a partire dal 2015. "Un taglio orizzontale- commenta il neo presidente- del tutto inappropriato per le modalita' e i tempi con cui viene imposto agli enti camerali, che non vivono di trasferimenti statali". Per Moretti servirebbe prima la riforma del sistema camerale che stabilisca "le funzioni delle Camere e la distribuzione delle stesse sul territorio: a livello nazionale, in questo momento, stiamo lavorando- ricorda il presidente riminese- per proporre emendamenti al decreto e c'e' grande attesa per le decisioni che verranno prese dal governo". (Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento