Normativa sul falso in bilancio: "Il confronto è fondamentale"

“Le nuove leggi – spiega Savioli – introducono un quadro sanzionatorio più pesante, ma delimitano rispetto al passato l’ambito nel quale applicare le sanzioni, oltre a classificarle in base all’importanza delle imprese coinvolte nel reato di falso in bilancio''

In tema di falso in bilancio il Governo ha apportato alcune sostanziali modifiche in tema di sanzioni e l’incontro di marted' al Campus di Rimini, dal titolo “I fatti materiali nel bilancio di esercizio anche alla luce della riforma del reato di false comunicazioni sociali”, è stato un momento di importante confronto fra le parti coinvolte: tribunale, agenzia delle entrate, Guardia di Finanza e Ordini professionali, nonché l’ambito universitario. Il professor Giuseppe Savioli (ordinario di Economia Aziendale all’Università di Bologna e presidente della Fondazione dell’Ordine dei Commercialisti di Rimini, è intervenuto sui concetti di stima, errore e frode nel bilancio di esercizi.

“Le nuove leggi – spiega Savioli – introducono un quadro sanzionatorio più pesante, ma delimitano rispetto al passato l’ambito nel quale applicare le sanzioni, oltre a classificarle in base all’importanza delle imprese coinvolte nel reato di falso in bilancio. La sanzioni si limitano a reati oggettivamente compiuti, restringendo molto il campo rispetto alle interpretazioni soggettive del giudice. Ma il bilancio di una impresa è largamente composto da aspetti interpretabili e quindi è necessario dialogare per comprendere quale sarà il criterio che sarà adottato dai tribunali. Quando si introducono nuove norme, particolarmente su aspetti così delicati, il confronto fra le parti è fondamentale per individuare un terreno condiviso sul quale operare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il convegno è stato organizzato dal Dipartimento di Scienze Aziendali insieme alla Scuola di Economia, Management e Statistica dell’Università degli Studi di Bologna, con il patrocinio di Aidea (Accademia Italiana di Economia Aziendale) Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Camera Penale di Rimini, Ordine degli Avvocati di Rimini, Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Rimini, Ordine dei Dottori Commercialisti  Degli Esperti Contabili, Fondazione dei Commercialisti della Repubblica di San Marino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento