Trasporti, l'altotesina Fercam apre una nuova filiale a Rimini

L’apertura consente una presenza diretta sul territorio della Romagna con copertura delle tre province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini e la Repubblica di San Marino con piena operatività della nuova filiale dal 3 febbraio

Fercam, operatore logistico altoatesino, rafforza la propria presenza nella Regione Emilia Romagna aprendo una nuova filiale a Rimini. L’apertura consente una presenza diretta sul territorio della Romagna con copertura delle tre province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini e la Repubblica di San Marino con piena operatività della nuova filiale dal 3 febbraio. “Avevamo in programma da qualche tempo questa apertura, in quanto la Romagna e le sue aziende produttrici, in particolare nel settore dell’illuminotecnica, meccanica e agroalimentare, hanno esigenze specifiche e per nostra strategia aziendale cerchiamo di essere sempre logisticamente il più possibile vicini ai nostri clienti”, afferma Antonino Sarra, direttore della filiale Fercam di Bologna nel cui territorio di competenza si trova la nuova filiale.

“In Emilia Romagna già abbiamo un modernissimo centro logistico all’Interporto di Bologna, inaugurato recentemente, ma come partner affidabile dell’economia regionale con questa nuova filiale riusciamo a essere ancora più presenti sul territorio, offrendo ai nostri clienti collegamenti giornalieri da e verso i maggiori centri economici nazionali ed europei e via mare e aereo verso il resto del mondo”, prosegue Sarra.  La direzione della nuova filiale sarà assunta da Andrea Paganelli che vanta una pluriennale esperienza nel settore dei trasporti. L’investimento sulla nuova filiale di Fercam Rimini creerà sicuramente nuove opportunità di lavoro che si andranno a sommare all’attuale organico composto da 2 commerciali, 7 collaboratori in ufficio, 4 in magazzino e 20 vettori terzi con contratto esclusivo.

“Riteniamo sia nostro impegno imprenditoriale in un momento di grande difficoltà sul mercato del lavoro, reperire collaboratori in loco e investire nelle loro capacità,” è convinto Andrea Paganelli. In posizione strategica, in località Gatteo, a pochi metri dall’autostrada A14 la nuova struttura dispone di un magazzino di 3.500 metri quadrati dedicati alle attività di cross docking per le attività di trasporto e spedizione nazionali e europee delle divisioni Distribuzione Italia e Distribuzione Internazionale; grazie alla sua rete capillare nazionale ed europea Fercam con l’apertura della nuova filiale di Rimini è in grado di intensificare i propri collegamenti giornalieri dalla Romagna verso tutti i centri economici nazionali ed europei.

Attualmente per i servizi di trasporto di carichi completi e spedizioni mare e aereo Rimini si avvale della collaborazione di Bologna, ma per il futuro sono previste anche per la filiale di Rimini assunzioni di collaboratori specializzati per questi servizi, con ricadute positive anche sulla situazione occupazionale del territorio. Quest’area è di estremo interesse per l’operatore altoatesino non solo per la vivacità e la forte vocazione manifatturiera delle imprese romagnole, ma anche per le forti potenzialità di sviluppo di servizi logistici ad elevato valore aggiunto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento