Economia San Giovanni in Marignano

Finanziamento da 5 milioni per il Gruppo Aeffe che punta a sviluppo sostenibile e lotta ai cambiamenti climatici

L’operazione contribuirà allo sviluppo, da parte del gruppo romagnolo, di iniziative di promozione della parità di genere in ambito professionale e sociale

La crescita sostenibile è al centro dei progetti del Gruppo Aeffe, realtà attiva nel settore della moda e del lusso quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana. Per rafforzare e implementare tale impegno l’azienda ha ottenuto da Intesa Sanpaolo un finanziamento di 5 milioni di euro che prevede espressamente obiettivi in termini ESG (Environmental, Social, Governance). Aeffe spa opera a livello internazionale nel settore del lusso attraverso la creazione, la produzione e la distribuzione di un’ampia gamma di prodotti di elevata qualità e unicità stilistica che comprende prêt-à-porter, calzature e pelletteria, lingerie e beachwear, con marchi di grande notorietà, tra i quali “Alberta Ferretti”, “Moschino” “Philosophy di Lorenzo Serafini” e “Pollini”. Particolarmente attenta ai temi della sostenibilità sociale e ambientale, Aeffe ha posto come prioritaria nel proprio modello organizzativo e di sviluppo l’attenzione agli argomenti chiave del presente e del futuro: contributo allo sviluppo sostenibile, inclusione sociale, promozione di una cultura delle pari opportunità, lotta ai cambiamenti climatici. Con il finanziamento da Intesa Sanpaolo ci si propone il raggiungimento di ulteriori obiettivi in termini di promozione del ruolo femminile nel tessuto sociale e introduzione di una policy che promuova la parità di genere.

Intesa Sanpaolo ritiene fondamentale promuovere lo sviluppo di una economia sostenibile, favorendo lo sviluppo di tale cultura e riconoscendo la rilevanza degli investimenti che vengono inquadrati nei tre criteri guida, denominati ESG. In questa ottica è stato lanciato uno strumento di finanziamento a medio-lungo termine denominato S-Loan specificatamente disegnato per accompagnare gli sforzi delle imprese nella direzione di una maggiore sostenibilità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance di impresa, valorizzando gli investimenti dedicati grazie anche alla individuazione di indicatori di performance condivisi. S-Loan sostiene le esigenze di medio-lungo termine delle imprese con condizioni dedicate agevolate, grazie alle riduzioni di tasso che saranno riconosciute al raggiungimento degli obiettivi di miglioramento in ambito ESG.

Marcello Tassinari, Direttore Generale del Gruppo AEFFE, ha così commentato: “Nei mercati finanziari ha assunto un ruolo via via crescente e di assoluta preminenza l’investimento sostenibile che integra e mette in connessione, per le valutazioni aziendali, l’analisi finanziaria con i criteri in campo ambientale, sociale e di buon governo. In questo contesto, AEFFE è proiettata ed impegnata verso obiettivi sempre più ambiziosi a sostegno di un modello di business sostenibile, inclusivo e a ridotto impatto ambientale. Siamo, quindi, molto soddisfatti di questo accordo con un Istituto bancario di primaria importanza come Intesa Sanpaolo, accordo che sancisce l’apprezzamento per il nostro Gruppo in tema di azioni intraprese per la crescita responsabile e sostenibile e siamo, altresì, orgogliosi di essere un punto di riferimento tra gli attori che contribuiranno, con le proprie azioni, al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu per lo sviluppo sostenibile”.

Cristina Balbo, Direttrice regionale Emilia-Romagna e Marche di Intesa Sanpaolo: “Siamo orgogliosi di supportare una realtà come il Gruppo Aeffe, all’avanguardia per quanto concerne progetti di crescita ispirati ai principi di sostenibilità, oltre che realtà d’eccellenza del Made in Italy. Investire su tali ambiti rappresenta un asset fondamentale di sviluppo, tanto più alla luce dell’accelerazione impressa dalla pandemia alla transizione sostenibile. Per questo nel nostro ruolo a sostegno delle imprese mettiamo a disposizione importanti plafond dedicati espressamente agli investimenti in tal senso. La nostra banca si impegna, inoltre, ad integrare nella valutazione del merito creditizio anche i percorsi effettuati dalle aziende verso il miglioramento del profilo ESG. In questo modo siamo convinti di contribuire alla creazione di valore collettivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziamento da 5 milioni per il Gruppo Aeffe che punta a sviluppo sostenibile e lotta ai cambiamenti climatici

RiminiToday è in caricamento