Economia Morciano di Romagna

Si decide il futuro della Banca Valconca, all'advisor due settimane per individuare il nuovo partner

Per seguire la procedura è stata incaricata Prometeia, società con sede a Bologna, specializzata nella consulenza per istituti di credito e aziende. Manifestazioni di interesse entro il 25 gennaio

Due settimane per ricevere le manifestazioni di interesse e avviare l’iter di aggregazione dell’istituto bancario. Sono queste le prossime tappe relative al futuro della Banca Popolare Valconca, che ha pubblicato lo scorso 9 gennaio un avviso rivolto agli operatori di settore: è rivolto non solo a banche, ma anche a intermediari e fondi di investimento, per captare manifestazioni di interesse qualificate. Per seguire la procedura è stato individuato e incaricato l’advisor: si tratta di Prometeia, società con sede a Bologna, specializzata nella consulenza per istituti di credito e aziende. Entra così nel vivo il mandato affidato ai commissari Francesco Fioretto e Livia Casale, entrati in carica a seguito dell’azzeramento dei vertici e l’avvio da parte della Banca d’Italia dell’amministrazione straordinaria.

L’obiettivo dei commissari ora è quello di giungere a conclusione di procedura, con la nuova aggregazione, entro l’estate. “L’Advisor è stato ingaggiato con tempistica serrata e il termine del 25 gennaio per ricevere le manifestazioni di interesse è serrato – spiegano i commissari Casale e Fioretto -, a quel punto saranno valutate entità e rafforzamento del patrimonio, con l’analisi di tutela del radicamento sul territorio e del personale”. E aggiungono: “L’advisor ha iniziato i contatti, e c’è un certo interesse di più soggetti, ma bisogna capire come si concretizzerà. Sono interessate non solo banche, ma anche intermediari finanziari”.

Intanto i commissari assicurano come l’operatività della banca sta proseguendo senza alcun tipo di problema: “Il clima che si era creato si è diradato, non c’è paura e aggiungiamo che non c’è mai stata ragione di averla. Prima di Natale è stato fatto il punto anche con le organizzazioni sindacali dei lavoratori, in un clima molto disteso e con molta trasparenza. Si è poi stilata una sorta di relazione sull’incontro che rispecchiava quanto detto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si decide il futuro della Banca Valconca, all'advisor due settimane per individuare il nuovo partner
RiminiToday è in caricamento