rotate-mobile
Economia

Al Centro Congressi Sgr una giornata di studio riservata ai notai

L’iniziativa di studio e approfondimento è promossa dall’Associazione Sindacale ‘Aldo dalla Rovere’ e Federnotai, con il patrocinio del Comitato Regionale dei Consigli Notarili dell’Emilia-Romagna e del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Forlì e Rimini

Professione notaio: la categoria ora dovrà misurarsi con le ultime novità normative in tema di urbanistica e banche. Al tema ‘Urbanistica, banche, attualità’  è dedicata la Giornata di Studio che si tiene venerdì a Rimini dalle 9.30 alle 19 al “Centro Congressi Sgr di via Chiabrera 34/b. L’iniziativa di studio e approfondimento è promossa dall’Associazione Sindacale ‘Aldo dalla Rovere’ e Federnotai, con il patrocinio del Comitato Regionale dei Consigli Notarili dell’Emilia-Romagna e del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Forlì e Rimini.

La Giornata di Studio - I lavori verranno aperti dagli interventi introduttivi istituzionali da parte del notaio Rosa Menale (Presidente del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Forlì e Rimini), del notaio Flavia Fiocchi (Presidente del Consiglio Notarile  di Modena e del Comitato Regionale dei Consigli Notarili dell’Emilia-Romagna), e del notaio Carmelo di Marco (presidente di Federnotai) Modera i lavori il notaio Giannantonio Pennino (Presidente Associazione Sindacale dei Notai dell’Emilia Romagna “Aldo dalla Rovere”- FedernotER).

L’iniziativa sfodera una serie di relatori di primo piano, tra notai, giuristi e addetti ai lavori, a cui spetta approfondire nei loro interventi importanti tematiche:  il notaio Pietro Sbordone (responsabilità professionale e civile del notaio in campo urbanistico: referto tecnico’); Alessandra Lodi, funzionario Ufficio Legale Bper di Modena e Alessandra Arceri, magistrato in Bologna (Usura, il notaio tra prassi bancaria e giurisprudenza in Cassazione), il notaio Biagio Caliendo (Le maggiori novità in materia bancaria.

Vecchi e nuovi istituti). Si prosegue con il notaio Gianantonio Barioni, a cui spetta analizzare un caso pratico  ("L'incapacità naturale e legale a contrarre, un caso di apparente capacità di contrarre di un amministrato"), e con il notaio Raffaele Trabace (Le novità fiscali in tema di stabilità).

Nel pomeriggio (ore 15.30), toccherà a Di Marco  intervenire su ‘Il notaio come fattore di equilibrio nei rapporti obbligatori’. Proseguono "approvazione bilancio" con il l notaio Antonio Testa (Imperversa la quotina) Infine, focus sulla famiglia e le ultimissime disposizioni di legge da parte del notaio Antonio Diener (‘Matrimonio, unioni civili, convivenze: prime considerazioni di ordine pratico’) e del notaio Alessandro Torroni ( ‘Trasferimenti endofamiliari’).  Infine, si discuterà dei Programmi futuri di FedernotER. Per la partecipazione al Convegno sono concessi 12 crediti formativa, anche di natura deontologica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Centro Congressi Sgr una giornata di studio riservata ai notai

RiminiToday è in caricamento