Qualità dell'acqua, lavori alle condotture a Rimini e Bellaria

I flussaggi, che si protrarranno fino alla metà del mese di maggio, vengono di norma eseguiti prima dell'avvio della stagione estiva e consentono di rimuovere i residui naturali che si trovano all'interno delle condotte idriche

Durante questo fine settimana sono iniziati gli interventi di Hera per il lavaggio delle condotte idriche del Comune di Rimini. I flussaggi, che si protrarranno fino alla metà del mese di maggio, vengono di norma eseguiti prima dell’avvio della stagione estiva e consentono di rimuovere i residui naturali che si trovano all’interno delle condotte idriche. Gli interventi di Hera mirano a garantire la buona qualità dell’acqua di rete evitando che l’aumento dei consumi idrici, dovuto all’arrivo dei turisti, alteri il flusso nelle tubazioni e porti torbidità nell’acqua erogata.

Durante l'esecuzione delle operazioni potranno verificarsi abbassamenti della pressione idrica e fenomeni di acqua rossa che in ogni caso non ne pregiudicano in alcun modo la potabilità. In ogni caso, per evitare di arrecare anche minimi disagi ai Clienti, Hera condurrà tutti gli interventi in programma nella fascia oraria notturna. L’inizio delle attività è previsto per la notte tra venerdì e sabato, per poi ripetersi con cadenza settimanale.

I primi interventi saranno effettuati alle condotte idriche del Comune di Rimini nelle zone di Via Leoni - Covignano  - Montese - Pietrarubbia - Maiano - Sarzana. Bellaria Igea-Marina. Per informazioni, i Clienti possono rivolgersi al numero verde 800.999.500 (da cellulare 199.199.500, numero non gratuito) attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 18.00, ed il sabato dalle 8.00 alle 13.00. Per segnalazioni o emergenze, è attivo tutti i giorni 24 ore su 24 il numero di Pronto Intervento Reti, 800.713.900.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento