Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

I lavori del Psbo raggiungono un nuovo strategico obiettivo

Da lunedì 17 a venerdì 21 i lavori finalizzati al collegamento idraulico delle condotte fognarie sull’ex depuratore Marecchiese

Un nuovo importante avanzamento del Piano di Salvaguardia della Balneazione: Hera ha, infatti, recentemente completato la realizzazione del torrino piezometrico all’interno dell’ex-depuratore Marecchiese. I prossimi passi consisteranno nella realizzazione dei collegamenti definitivi tra la nuova struttura e alcune condotte fognarie, che collegano gli impianti di sollevamento di Rimini Centro all’impianto di Via Danimarca. 

L’intervento, strategico ai fini del completamento del Piano di Salvaguardia della Balneazione e per questo molto delicato sia dal punto di vista tecnico che logistico, permetterà di eliminare in modo definitivo le attuali tubazioni provvisorie che hanno consentito la dismissione del depuratore Marecchiese, le cui vasche sono state convertite in bacini di accumulo per lo stoccaggio dei reflui durante gli eventi di pioggia, ad ulteriore garanzia di salvaguardia idraulica del sistema fognario depurativo. 

“L’avvio di questi lavori, necessari e propedeutici all’avanzamento del Piano di Salvaguardia della Balneazione, è programmato per lunedì 17 ottobre e la conclusione è prevista per venerdì 21 ottobre. Durante questo limitato periodo di tempo, come già condiviso con le autorità competenti e gli organi di controllo in sede di Conferenza di Servizi, sarà attivato il bypass del depuratore che potrà comportare la temporanea dispersione di acque miste nel deviatore Marecchiese. Hera si scusa preventivamente per i disagi alla cittadinanza che il delicato e importante intervento potrebbe richiedere” si legge in una nota dell’azienda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavori del Psbo raggiungono un nuovo strategico obiettivo

RiminiToday è in caricamento