menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I tagli mettono a rischio la piena attività dell'Agenzia marketing turistico

Martedì scorso è stato approvato dal Consiglio d'Amministrazione dell'Istituzione provinciale "Agenzia marketing turistico Riviera di Rimini" il consuntivo annuale 2012 delle attività con il parere favorevole del Consiglio Generale

Martedì scorso è stato approvato dal Consiglio d’Amministrazione dell’Istituzione provinciale “Agenzia marketing turistico Riviera di Rimini” il consuntivo annuale 2012 delle attività con il parere favorevole del Consiglio Generale. La gestione 2012 si è chiusa con un avanzo finanziario di 85.500,89 euro, somma che verrà utilizzata e reinvestita sulle attività che verranno poste in essere dall’Agenzia nel corso del 2013.

Tale positivo risultato è stato determinato mantenendo di fatto invariata la capacità d’investimento programmata in sede di bilancio previsionale 2012, ottimizzando la spesa su alcuni progetti di attività, ed aumentando la capacità di reperire risorse economiche da parte di soggetti, pubblici e privati, aggiuntive rispetto a quelle che la Provincia di Rimini mette in campo annualmente per finanziare l’azione dell’Agenzia.

Nel dettaglio l’investimento di spesa complessivamente attivato nel corso del 2012 è stato pari ad 1.549.786,52 euro, in linea con il bilancio di previsione, risorse che, coerentemente con gli obiettivi strategici della programmazione dell’Agenzia, sono state utilizzate prevalentemente sui settori individuati come prioritari per la competitività in chiave turistica del nostro sistema: azioni per l’internazionalizzazione della Riviera di Rimini per complessivi  345.892,33 euro (22,3% dell’investimento totale) e sostegno ai grandi eventi del territorio (Moto GP, La Notte Rosa, grandi eventi dei comuni e dei privati) per 684.970,26 euro (44,2% del budget totale).

Con riferimento al turismo culturale al nuovo prodotto Malatesta & Montefeltro, l’investimento sostenuto è stato pari a 191.027,53 euro (12,3% del totale). Dal punto di vista delle risorse, le entrate complessive sono state pari ad 1.635.287,41 euro, di cui 1.317.799,92 euro proveniente dalla Provincia di Rimini (80% del totale), 317.487,49 euro da altre fonti (altri soggetti pubblici, sponsor privati).

“Un risultato positivo- sottolinea il Presidente dell’Agenzia Fabio Galli- perché, nonostante le oggettive difficoltà dei bilanci degli enti locali e del reperimento delle risorse, nel 2012 abbiamo mantenuto i progetti e le attività programmate. Cosa che, con ogni probabilità, non sarà più possibile replicare per l’anno in corso, a causa degli ulteriori, recentissimi tagli ai trasferimenti statali agli Enti territoriali. Quello del 2012, dunque, rischia seriamente di essere l’ultimo anno ‘pieno’ di attività dell’Agenzia, strumento importante e sinergico di azione sul versante promozionale che dovrà in futuro riconfigurarsi e ripensarsi in maniera radicalmente diversa rispetto all’oggi".

"Restando alle note meno dolenti, e cioè al bilancio 2012, desidero ringraziare l’apporto costante e diretto di tutti gli attori con cui condividiamo e realizziamo quotidianamente tutte le attività poste in essere dall’Agenzia - chiosa Galli -. L’Agenzia di Marketing, partecipata da tutti i Comuni, dalla Camera di Commercio, dalla Fiera, dall’Aeroporto di Rimini, dalle Associazioni di categoria, dagli imprenditori e da tutti gli altri attori locali della filiera turistica, ha garantito la sua funzione di motore prezioso delle nostre politiche turistiche territoriali. Da domani in poi ci saranno molte incognite in più”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento