Il Gruppo Focchi investe nel cinema italiano con due pellicole

Sponsorizzati i film “Ammore e malavita” dei Manetti Bros. in concorso a Venezia74 e “Nato a Casal di principe” di Bruno Oliviero

Il Gruppo Focchi di Rimini investe nuovamente nel cinema italiano in regime di Tax Credit Esterno con due pellicole particolari: “Ammore e malavita” dei Manetti Bros. in concorso a Venezia74 e “Nato a Casal di principe” di Bruno Oliviero nella sezione cinema nel giardino. "Sostenere il cinema italiano, significa favorire un Made in Italy di qualità che molte volte diventa cultura nel mondo" Afferma Maurizio Focchi, AD del Gruppo Focchi che è appena sbarcato a New York con un nuovo ufficio a Manhattan. "l nostro primo film sostenuto con il Tax Credit Esterno è stato “La corrispondenza” del Premio Oscar Giuseppe Tornatore, mentre l’ultima pellicola è stata “La Tenerezza” di Gianni Amelio che ha vinto tre Nastri d’argento. Sostenere un film in concorso al Festival del cinema di Venezia è un grande orgoglio per un’impresa italiana come la nostra".

“Ammore e malavita” è il titolo del nuovo film diretto da Marco e Antonio Manetti che tornano a girare a Napoli dopo il grande successo di “Song’e Napule”. Sceneggiato in collaborazione con Michelangelo La Neve, il film è ambientato nelle strade e nei vicoli napoletani. Il cast vede il ritorno dei protagonisti della pellicola precedente Giampaolo Morelli, Carlo Buccirosso, Serena Rossi, Claudia Gerini, Raiz, Franco Ricciardi, Antonio Buonomo e Rosalia Porcaro. La colonna sonora del film è stata firmata dai fratelli Pivio e Aldo De Scalzi, con le coreografie di Luca Tommassini e i testi di Nelson. Il film, prodotto da Madeleine Film e distribuito da 01 Distribution, uscirà nelle sale cinematografiche il 5 ottobre 2017.

“Nato a Casal di principe” di Bruno Oliviero con Donatella Finocchiaro, Massimiliano Gallo, Alessio Lapice, Francesco Pellegrino, Paolo Marco Caterino, Antonio Pennarella, Liliana Fiorelli e Antonella Stefanucci. Il film ripercorre la storia di una famiglia italiana, i Marino, nome di fantasia dato ai Letizia, attraverso gli occhi dell’unico che si è salvato e ce l’ha fatta, pur essendo nato a Casal di Principe (paese campano reso tristemente noto dalle guerre di camorra) e che ha scelto di esorcizzare il suo passato, raccontando a una giornalista come si vive davvero a Gomorra. Il film, prodotto da Bianca Srl ( già produttori di Nemiche per la pelle) con Rai Cinema uscirà nelle sale il 1° settembre 2017 con BIM Distribuzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento