Il mattone è in ripresa, aumenta il fatturato delle imprese edili

In provincia di Rimini si contano 4.866 imprese attive del settore delle costruzioni, segno positivo anche per il mercato immobiliare

All’analisi delle dimensioni strutturali e delle dinamiche tendenziali del settore edile nel territorio Romagna e nelle sue province (Forlì-Cesena e Rimini) è dedicato il terzo di una serie di approfondimenti settoriali e tematici dell’economia del territorio. Prosegue così l’attività di osservatorio economico territoriale della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini dopo le presentazioni del “Rapporto sull’Economia 2018 e scenari” dello scorso marzo.

In provincia di Rimini, al 31/12/2018, si contano 4.866 imprese attive del settore delle costruzioni, pari al 14,2% del totale (16,2% in Emilia-Romagna e 14,3% in Italia), in diminuzione, seppur lieve, dello 0,4% rispetto al 31/12/2017 (-1,1% a livello regionale e -0,7% a livello nazionale); il 79,7% delle imprese attive edili sono artigiane. Le imprese dedite ai “lavori di costruzione specializzati” (73,9% delle imprese attive del settore) risultano in lieve calo (-0,3%) così come quelle operanti nella “costruzione di edifici” (25,2%, -0,5%); contrazione maggiore, invece, per le imprese attive di “ingegneria civile” (0,8% sul totale settoriale, - 4,8%). Gli addetti delle costruzioni rappresentano l’8,1% del totale degli addetti; in provincia, inoltre, si concentra il 7,6% degli addetti regionali del settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il valore aggiunto prodotto dalle costruzioni costituisce il 4,2% del valore aggiunto totale provinciale e il 6,2% di quello edile regionale. Dall’indagine congiunturale di Unioncamere Emilia-Romagna risulta, inoltre, che nel 2018 il fatturato del settore nel suo complesso incrementa, rispetto al 2017, dell’1,6%. Secondo l’Osservatorio del mercato immobiliare nella provincia di Rimini l’anno 2017 ha fatto registrare un incremento annuo del 5,5% (su scala regionale +4,2%) in termini di numerosità di contrat­tazioni; per quanto riguarda l’aspetto economico, invece, le quotazioni registrano una variazione percentuale negativa del -1,86%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento