menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il termovalorizzatore di Coriano apre le porte all’Amministrazione

Il sindaco, Stefano Giannini assieme alla Giunta e ai consiglieri di maggioranza e opposizione ha preso parte alla visita guidata presso il rinnovato termovalorizzatore di Raibano

Il termovalorizzatore di Coriano apre le porte all’Amministrazione misanese. Il sindaco, Stefano Giannini assieme alla Giunta e ai consiglieri di maggioranza e opposizione ha preso parte alla visita guidata presso il rinnovato termovalorizzatore di Raibano, considerato da Hera un punto di riferimento per il settore ambientale, con emissioni inferiori del 95% ai limiti di legge.

Il termovalorizzatore di Coriano, entrato in funzione nel 1976, è stato completamente rinnovato nel 2010, con l’impiego di tecnologie di assoluta avanguardia. Attualmente la struttura è dotata di una linea di combustione con una capacità di smaltimento di circa 400 tonnellate/giorno, in grado di generare in un anno energia elettrica per 80 milioni di kWh, in grado di soddisfare il fabbisogno di circa 30.000 famiglie, con il risparmio di 18.500 tonnellate di petrolio equivalente.

Il direttore di Hera Rimini, Edolo Minarelli è stato l’esclusiva guida che ha accompagnato gli amministratori alla scoperta della nuova linea Akron di selezione dei rifiuti da avviare a riciclo che prevede più passaggi: una prima selezione tramite vaglio rotante e a seguire una doppia selezione automatica eseguita da appositi lettori ottici. La lettura ottica consentirà una selezione molto più puntuale e veloce, assicurando percentuali più alte di materiale effettivamente destinato a recupero. Inoltre, potrà migliorare anche la qualità dei materiali da avviare a riciclo, perché i lettori ottici permettono di selezionare i rifiuti con un maggior grado di precisione, riducendo quindi il margine di errore e la presenza finale di materiali di scarto.

La visita si è chiusa ai piedi della torre-camino alta 80 metri collegata alla centrale di termovalorizzazione. La nuova struttura è dotata di un sistema di depurazione fumi, con doppio strato di filtrazione e abbattimento degli ossidi di azoto in coda. Chiunque potrà prenotare una visita guidata all’impianto, che per caratteristiche funzionali e livelli di emissione rappresenta un’eccellenza a livello internazionale.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento