Il territorio riminese dialoga con il mondo della scuola

Formazione e turismo a 360° sul Territorio riminese per un incontro fra il Liceo L. Garofano di Capua (CE) e il New Castle College (New Castle-UK), per favorire il dialogo fra giovani e aprire nuove prospettive per lo sviluppo delle future professionalità, coinvolgendo più Paesi dell’Unione europea.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Formazione e turismo a 360° in Romagna per un incontro fra un gruppo di studenti campani del Liceo L. Garofano di Capua (CE) e giovani inglesi proveniente dal New Castle College (New Castle-UK) attualmente sul Territorio riminese nell'ambito di un programma Erasmus+, con indirizzo Hospitality&Catering, Travel&Tourism, accompagnati da Patrick Wallace. Un'opportunità per favorire il dialogo fra giovani e aprire nuove prospettive per lo sviluppo delle future professionalità coinvolgendo più Paesi dell'Unione europea.

Grazie alla sensibilità del professor Giovanni Di Cicco, dirigente scolastico del Garofano, gli studenti campani stanno svolgendo in Romagna un percorso di alternanza scuola-lavoro con i progetti: "Attraverso i giornali" e "Chimica innovativa e sostenibile per l'ambiente", accompagnati dai docenti Anna Migliorini, Bianca Stella Adinolfi, Massimo Mercurio, Rosaria de Biasio Gliottone e seguiti dalla tutor Giulia Rengo. Assoform Rimini, in collaborazione con le Fattorie Faggioli, ha organizzato il percorso formativo in Romagna.

"E' una scuola senza dubbio "in movimento" - sottolinea Fausto Faggioli - con una forte componente legata al dialogo con l'impresa e il nostro mondo rurale in queste occasioni si rivela importante strumento di crescita e di valorizzazione delle future professionalità."

"Un'attività di collaborazione fra mondo della scuola e mondo dell'impresa - continuano Enrico Tedaldi e Gian Luigi Bonini di Assoform - che comprende l'esperienza diretta in aziende del Territorio, rendendo consapevoli i ragazzi delle necessità delle imprese e facendo conoscere a queste le potenzialità dei giovani. Un'opportunità anche per incontrare altre culture, Paesi e per imparare a riconoscerne le potenzialità attraverso un'integrazione a livello europeo."

"L'incontro con il gruppo inglese - prosegue il professor Massimo Mercurio - è un'occasione per sentirsi parte integrante della Comunità Europea, in cui ognuno di loro è pronto a condividere la propria cultura e professionalità."

"Un programma che dà risposte concrete alle professionalità dei giovani", aggiunge Piero Lerede, manager del Centro Sportilia di Spinello (FC) che ospita il gruppo inglese "Per i due gruppi - continua - è stato un momento importante per creare un sentimento d'amicizia, per confrontarsi sui Territori d'appartenenza, per scambiarsi opinioni ed esperienze in un approccio fatto di gesti e parole dal sapore mediterraneo."

"Un'esperienza unica e irripetibile - concludono in gruppo gli studenti del Liceo Garofano - al contempo un percorso impegnativo che ci ha arricchito dal punto di vista culturale e pratico e che ci permetterà di "vedere" il nostro Territorio con nuovi occhi. Abbiamo compreso l'importanza del lavorare con passione e del credere nei propri sogni, aspetti fondamentali per intraprendere una professione che vada al di là del semplice aspetto economico."

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento