Mercoledì, 17 Luglio 2024
Economia

Il turismo «senza vincoli» protagonista al 59° TTG Travel Experience

«Unbound » è la parola chiave di questa edizione delle tre manifestazioni di Italian Exhibition Group, che riassume la strategia contemporanea dell’industry del viaggio e dell’ospitalità

Turismo «senza vincoli» al 59° TTG Travel Experience 2022 che, in contemporanea con la 71ª SIA Hospitality Design e il 40° SUN Beach&Outdoor Style , si aprirà dal 12 al 14 ottobre prossimi nel quartiere fieristico di Rimini. «Unbound » è la parola chiave di questa edizione delle tre manifestazioni di Italian Exhibition Group, che riassume la strategia contemporanea dell’industry del viaggio e dell’ospitalità: il turismo vuole svincolarsi dalle restrizioni, da stereotipi di mercato, dalle convenzioni, per aprirsi all’inatteso. Al TTG, punto di partenza di questa esplorazione si conferma l’Italia: come prodotto turistico di punta per i buyer esteri e come mercato outgoing per le destinazioni internazionali che si promuovono a Rimini. Completato dai servizi per l’incoming, per il turismo balneare, passando per gli arredi e le forniture per l’hôtellerie, TTG con SIA e SUN è il più importante marketplace italiano del turismo.
 
Regioni, Comuni, aggregazioni di prodotto, tour operator dell’incoming, operatori del turismo enogastronomico, culturale ed esperienziale: tra i padiglioni Italia, la cui superficie complessiva verrà aumentata, i buyer esteri troveranno l’intera offerta delle destinazioni nazionali. Nei padiglioni The world, torneranno le destinazioni internazionali che scelgono di promuoversi sul mercato domestico italiano. Global Village è la sezione storica di TTG dove tour operator, crocieristica, compagnie aeree, assieme a fornitori di tecnologie e servizi, portano in fiera a Rimini le nuove strategie commerciali e le novità di prodotto. Mentre l’area TTG next è quella dedicata alle start up e aziende innovative del turismo, che lavorano alla digitalizzazione della filiera.
 
Il palinsesto degli eventi di TTG SIA e SUN svilupperà su quattro arene (Main Arena, Italy Arena, Global Village Arena e BeActive Arena) il tema «Unbound». Visualizzato come una sfera pulsante, che rifiuta la staticità e riflette il paesaggio che la circonda, il tema del TTG 2022 sarà il filo conduttore di talk show, workshop e incontri di formazione che indicano le prospettive e scenari globali dei diversi turismi con case history d’impresa, Book&Go con le presentazioni di titoli di editoria di viaggio con scrittori e blogger, designer, innovatori. Allargare i confini, svincolare il tempo del viaggio, aprirsi a nuovi concetti di viaggio e la ricerca di nuovi stimoli sono le declinazioni secondo cui l’industry si ridisegna «senza vincoli». A questo palinsesto si aggiungono i focus di diversi progetti ed eventi speciali e quelli di espositori e stakeholder delle tre manifestazioni.

Donne e uomini dell’industria del turismo italiano che, più di altri, durante l’anno, hanno saputo distinguersi e lasciare il segno, saranno i protagonisti del premio Personaggio dell’anno TTG2022, istituito dal magazine TTG Italia. TTG, però, non significa solo la tre giorni in presenza in fiera a Rimini, seguita dall’agenda digitale il 17 e 18 ottobre (solo per gli espositori italiani presenti con uno stand). Con TTG Destination Accademy i contenuti divulgati durante l’evento a Rimini diventano moduli formativi per le destinazioni, i territori, i club di prodotto, durante tutto l’anno. TTG, infatti, mette in rete l’intera community del prodotto turistico italiano per posizionarsi sui mercati esteri con incontri tra buyers e sellers sui territori; roadshow per presentare le destinazioni straniere a buyers italiani; o infine eventi formativi per divulgare la Vision Masterclass.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il turismo «senza vincoli» protagonista al 59° TTG Travel Experience
RiminiToday è in caricamento