menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imprese, ricerca e innovazione: accordo tra Confindustria, Uni.Rimini Spa e Tecnopoli

Le imprese presenti, hanno potuto conoscere i Professori che dirigono il CIRI e hanno così iniziato a valutare la possibilità di utilizzo dei laboratori e dello staff di ricercatori su progetti di interesse delle aziende stesse

Prosegue l'azione di Confindustria Rimini, Uni.Rimini Spa e il Sistema dei Tecnopoli per l’Alta tecnologia della Regione Emilia Romagna per mettere imprese e università sempre più in sinergia al fine di favorire lo sviluppo di ricerca e innovazione. Dopo la convenzione stipulata a febbraio con il “Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Meccanica Avanzata e Materiali dell’Università di Bologna”, Confindustria Rimini e Uni.Rimini Spa hanno siglato una nuova convenzione con il Tecnopolo Information Communication Technology ICT.

Nello specifico, la convenzione vuole agevolare i legami con il mondo della ricerca, per aiutare le imprese associate a sviluppare un approccio al mercato più competitivo e incentrato sull’innovazione. La finalità dell’accordo è: facilitare il trasferimento di informazioni nel campo della ricerca industriale, attivare collaborazioni tra le aziende associate e i laboratori dei Centri Interdipartimentali Ricerca Industriale (CIRI), identificare temi di ricerca condivisi tra il CIRI e l’azienda, l’organizzazione di workshop e seminari sul territorio.

Mercoledì nella sede di Confindustria Rimini si è tenuto l'incontro di presentazione del “Tecnopolo ICT”. Le imprese presenti, hanno potuto conoscere i Professori che dirigono il CIRI e hanno così iniziato a valutare la possibilità di utilizzo dei laboratori e dello staff di ricercatori su progetti di interesse delle aziende stesse. I professori si sono resi disponibili ad effettuare un check up gratuito, con modalità che verranno definite con le aziende, e a valutare eventuali successivi follow up per progetti specifici. Sono intervenuti i prof Marco Chiani e Antonio Corradi del Tecnopolo ICT e il prof Luciano Margara Responsabile Cesena LAB (incubatore e acceleratore d’impresa, incentrato sul mondo digital, web & new media) e Coordinatore del Campus universitario di Cesena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento