rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Economia

Inflazione, Rimini al 45° posto non è tra la città più care. Ma previsti rincari a famiglia di 1.667 euro

L'Istat ha reso noti i dati dell'inflazione di marzo, in base ai quali l'Unione Nazionale Consumatori ha stilato la classifica completa di tutte le città più care d'Italia

L'Istat ha reso noti i dati dell'inflazione di marzo, in base ai quali l'Unione Nazionale Consumatori ha stilato la classifica completa di tutte le città più care d'Italia, in termini di aumento del costo della vita. Non solo, quindi, delle città capoluoghi di regione o dei comuni con più di 150 mila abitanti. In testa alla graduatoria, Bolzano dove l'inflazione tendenziale pari a +8,5%, pur essendo "solo" la settima più alta d'Italia, si traduce nella maggior spesa aggiuntiva, equivalente a 2.259 euro per una famiglia media. Per quanto riguarda la città di Rimini, si piazza al 45° posto in Italia, con un rincaro medio annuo per famiglia pari a 1.667 euro e un'inflazione che si assesta a marzo al 6,9%.

Medaglia d'argento per Milano, dove il rialzo dei prezzi dell'8,2% determina un incremento di spesa annuo pari a 2226 euro a famiglia. Sul gradino più basso del podio Siena che con +9,6%, la seconda inflazione più alta d'Italia ex aequo con Imperia, ha una spesa supplementare pari a 2164 euro annui per una famiglia tipo. Al quarto posto Genova, la città con inflazione più alta d'Italia, +9,8%, con una stangata pari a 2136 euro per una famiglia media.

Seguono Varese (+7,8%, +2057 euro), Grosseto (+9,1%, +2051 euro), al settimo posto Trento (+7,8%, +2041 euro), poi Ravenna (+8,2%, +1982 euro), Perugia (+8,6%, pari a 1976 euro). Chiude la top ten Pistoia (+8,7%, +1961 euro).

Sull'altro fronte della classifica, la città più virtuosa d'Italia in termini di spesa aggiuntiva più bassa è Potenza, con l'inflazione più bassa del Paese (+4,8%) e dove in media si spendono "solo" 948 euro in più. Al 2° posto Reggio Calabria ex aequo con Catanzaro (+5,9%, +1102 euro per entrambe). Medaglia di bronzo Campobasso (+6,8%, +1245 euro).

Seguono, nella classifica delle risparmiose, Caserta (+6,6%, +1284 euro), Bari (+7,5%, +1301 euro), Caltanissetta (+6,9%, +1316 euro), poi Ancona (+6,7%, +1332 euro) e Napoli (+6,6%, +1335 euro). Chiude la top ten delle migliori Trapani: +7,2%, 1373 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inflazione, Rimini al 45° posto non è tra la città più care. Ma previsti rincari a famiglia di 1.667 euro

RiminiToday è in caricamento