Domenica, 26 Settembre 2021
Economia

L'aeroporto di Rimini sfonda quota 300.000 passeggeri nel 2017

Un aumento del 27% rispetto al 2016, il servizio cargo ha movimentato quattro tonnellate di merce, in discesa di oltre il 9%, mentre i transiti sono stati 719, in calo del 56,5%

L'aeroporto di Rimini sfonda quota 300.000 passeggeri nel 2017. Secondo i dati ufficiali di Enac, l'anno scorso si contano tra atterraggi e partenze, 3.785 movimenti, 1.977 di aerei di linea o charter, 1,155 di aerotaxi e 653 di aviazione generale. Per un totale di 304.084 passeggeri, 300.774 su aerei di linea o charter, 2.278 in aerotaxi e 1.031 in aviazione generale.

Numeri in rialzo dunque, almeno nei passeggeri. Con Ural Airlines vettore di punta, quelli tradizionali al 98% e i low cost al 2%, e il 98% di movimenti internazionali. I passeggeri dai Paesi dell'Europa extra Ue sono quasi 263.500. Mesi piu' frequentati luglio e settembre. Nello specifico degli aerei commerciali da Miramare sono transitati 300.774 passeggeri, in aumento del 27%, per 1.977 movimenti (che invece sono in calo del 5,8%). Del totale dei movimenti, 38 sono nazionali (-62,7% sull'anno precedente) con 565 passeggeri (in diminuzione del 58,3%) e 1.939 internazionali (-2,9%) con 300.209 passeggeri, in aumento del 27,4%. Il servizio cargo ha movimentato quattro tonnellate di merce, in discesa di oltre il 9%, mentre i transiti sono stati 719, in calo del 56,5%.
(Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'aeroporto di Rimini sfonda quota 300.000 passeggeri nel 2017

RiminiToday è in caricamento