rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Economia

La Rimini sostenibile e risanata urbanisticamente raccontata dal portale LifeGate

È nato così un viaggio raccontato sul portale LifeGate con un approfondimento sull'homepage di LifeGate. Il lavoro è stato avviato in primavera e giornalisti, video maker e la testimonial/influencer hanno completato lo studio delle tematiche direttamente in città

Rimini è conosciuta a livello internazionale per il suo mare, le sue spiagge chilometriche, la sua movida e i suoi divertimenti. Rimini incarna sicuramente tutti questi aspetti, ma è anche molto di più. Negli ultimi anni, la città si è trasformata, seguendo le coordinate della rigenerazione degli spazi urbani, del risanamento ambientale e della sostenibilità. È da queste considerazioni che è scaturito l’incontro tra VisitRimini e LifeGate, società attiva dal 2000, oggi considerata il punto di riferimento della sostenibilità in Italia con una community di oltre 5 milioni di persone interessate e appassionate ai temi legati alla sostenibilità. Obiettivo: raccontare la Rimini nuova, attraverso le parole e le immagini di chi si occupa di sostenibilità da sempre e per questo è in grado di interpretarne tutte le sfaccettature.

È nato così un viaggio raccontato sul portale LifeGate con un approfondimento sull'homepage di LifeGate. Il lavoro è stato avviato in primavera e giornalisti, video maker e la testimonial/influencer hanno completato lo studio delle tematiche direttamente in città, visitando i luoghi, ascoltando gli operatori e sperimentando a 360 la nuova Rimini, sempre accompagnati da VisitRimini. 
Il servizio, pubblicato il 30 giugno, sarà rilanciato sistematicamente sui social media di LifeGate per tutto il mese di luglio, con la pubblicazione di post, video e stories. Per l’occasione è stato lanciato anche il nuovo hashtag: #RiminiSostenibile

"Nell’ultimo decennio, Rimini ha fatto della riscoperta della propria identità storica e culturale e delle proprie tradizioni il punto di partenza per ripensare al proprio futuro. Un futuro sostenibile – racconta LifeGate -, mosso da logiche di sviluppo rispettose di un territorio che negli anni le ha offerto così tanto; un futuro in grado di riprogettare il sistema di trasporto urbano, così da incentivare un tipo di mobilità lenta e con la capacità di integrarla come parte essenziale della propria offerta turistica; un futuro rispettoso dei prodotti della propria terra, della propria storia e delle sue genti. Quel futuro è ora già presente nel Parco del mare, l’ambizioso progetto di riqualificazione dei sedici chilometri di costa con aree pedonabili e aree di sosta per sportivi e bambini all’insegna dell’inclusione; nel piano di salvaguardia della balneazione ottimizzato, che renderà le spiagge di Rimini balneabili al cento per cento entro il 2024, e nella tutela delle spiagge; nel sistema di mobilità di trasporto intermodale, incentrato su un trasporto pubblico integrato a una rete continua di percorsi protetti ciclabili e pedonali e su una sharing mobility articolata (con auto, scooter, bici, monopattini elettrici) e diffusa in ogni quartiere della città. A Rimini, la sostenibilità non è solo ambientale, ma anche sociale e culturale, grazie alle opere di riqualificazione urbana, al recupero dei prodotti della tradizione e delle vocazioni identitarie dei luoghi della città e alla valorizzazione del patrimonio culturale, grazie a un lungo e attento lavoro di ricostruzione storica e architettonica e restauri impegnativi".

"Una collaborazione, quella con LifeGate, che vuole accendere i riflettori sulla svolta che la città di Rimini ha imboccato – commenta Valeria Guarisco, destination manager di VisitRimini -, perché i turisti, come noto, sono sempre più esigenti e chiedono qualità. Soprattutto in questo momento di ripartenza. Non solo nei servizi, anche in tema ambientale, culturale e sociale. È l’immagine della destinazione nel suo complesso a vincere. E la sostenibilità è sicuramente un fattore di successo. Così VisitRimini, in piena aderenza con il piano di marketing, ha voluto puntare su questo progetto, che viene lanciato a luglio, perché questo valore aggiunto che Rimini oggi offre, possa essere conosciuto presso chi ne fa un criterio di scelta per le vacanze. E parliamo di una comunità di 5 milioni di persone".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rimini sostenibile e risanata urbanisticamente raccontata dal portale LifeGate

RiminiToday è in caricamento