rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Economia

Legacoop: "No all’allungamento del termine dei servizi di salvamento"

LegaCoop Romagna replica alla proposta di un sindacato, ricordando che il servizio di salvamento, secondo l’Ordinanza Balneare della Regione Emilia-Romagna, deve terminare non prima del secondo fine settimana di settembre

seguito della recente presa di posizione di un’organizzazione "Non crediamo utile allungare ulteriormente la durata del salvamento visto i flussi balneari prevedibilmente in calo a settembre". LegaCoop Romagna replica alla proposta di un sindacato, ricordando che il servizio di salvamento, secondo l’Ordinanza Balneare della Regione Emilia-Romagna, deve terminare non prima del secondo fine settimana di settembre.

"Confermiamo che questo, già ampiamente e correttamente concertato a inizio anno dalla Regione con le principali rappresentanze del settore, ci trova concordi - prosegue Lecacoop -. A nome delle cooperative associate tra stabilimenti balneari, cogliamo l’occasione per ribadire l’opportunità di uniformare le politiche sul salvamento a livello regionale, pur nel rispetto delle autonomie concesse ai comuni costieri". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legacoop: "No all’allungamento del termine dei servizi di salvamento"

RiminiToday è in caricamento