menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maggioli (Confindustria) a Salotto blu: "Dopo la pandemia investimenti per innovazione, ambiente e salute"

"Avremo l'occasione imperdibile di cambiare in meglio, investendo in una migliore qualità della vita"

Paolo Maggioli guida, assieme alle sorelle Amalia e Cristina, un' azienda che, sorta nella natia Santarcangelo, opera oggi con oltre duemila trecento dipendenti e quarantacinque sedi operative in Italia e all'estero. Maggioli, leader degli industriali della Romagna, è stato intervistato da Mario Russomanno a Videoregione a 'Salotto Blu' esprimendosi su temi di attualità.

Il sistema Romagna? "Impensabile che non decolli - assicura Maggioli - serve una voce univoca per presentarsi al tavolo della programmazione di progetti  indispensabili come infrastrutture viarie e alta velocità. Eppure ci sono complicazioni, ad esempio il mancato accordo tra le Camere di Commercio mi pare occasione perduta". Sulla vocazione dei territori, il presidente di Confindustria dice: "In Romagna convivono eccellenze culturali e turistiche con una rara capacità artigianale e industriale. Valorizziamo queste specificità che ci rendono area unica al mondo, inserita per di più in una Regione, l'Emilia Romagna, che sta diventando motore della economia italiana. Al settore manifatturiero serve più velocità nelle decisioni pubbliche, dobbiamo competere in condizioni di parità con chi lavora in altri Paesi".

Maggioli è stato recentemente chiamato a far parte del consiglio di amministrazione centrale di Credit Agricole. "In Romagna sappiamo bene cosa possa significare la crisi del sistema bancario, abbiamo visto istituti storici e radicati scomparire dall'oggi al domani. Ma oggi, dopo la grande crisi finanziaria dell'ultimo decennio, le banche appaiono solide, saranno determinanti nello sviluppo dei prossimi anni". La società dopo la pandemia? "Avremo l'occasione imperdibile di cambiare in meglio, investendo nella sanità pubblica, nel settore digitale, nelle energie rinnovabili, nella valorizzazione delle comunità locali - conclude Maggioli - insomma in una migliore qualità della vita. Dobbiamo mostrare responsabilità e remare verso obbiettivi comuni". La trasmissione andrà in onda domenica alle 22,30. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento