Svelata una dolce innovazione al Sigep di Rimini: lo zucchero cristallino estratto dall’uva

Dai vitigni di Mazara del Vallo arrivano degli zuccheri naturali in forma cristallina che permettono di preparare un gelato più gustoso e cremoso, con minore impatto calorico

Maurizio Cambrea

Pasticcieri e gelatieri di tutto il mondo possono beneficiare di un nuovo ingrediente naturale tutto italiano ed unico al mondo: lo zucchero cristallino estratto dall’uva. Questa “dolce” innovazione è firmata da Naturalia Ingredients, azienda nata a fine 2009 dalla joint-venture tra Cantine Foraci ed Eridania Sadam, che ha presentato la novità in occasione della 36esima edizione del Sigep, il salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione Artigianali. Dai vitigni di Mazara del Vallo arrivano degli zuccheri naturali in forma cristallina che permettono di preparare un gelato più gustoso e cremoso, con minore impatto calorico.

“L’Italia è al secondo posto in Europa dietro la Germania in termini di produzione di gelati, con un volume totale di circa 375 milioni di litri contro i circa 505 dei tedeschi - spiega Maurizio Cambrea, direttore generale di Naturalia Ingredients – ma sono certamente nostrani i migliori ingredienti naturali in grado di permettere al gelato artigianale italiano di essere il più apprezzato. Da oggi, pasticcieri e gelatieri di tutto il mondo possono beneficiare di un nuovo ingrediente naturale tutto italiano ed unico al mondo: lo zucchero cristallino estratto dall’uva, in grado di dare più gusto al gusto ed esaltare i sapori e gli aromi naturali della frutta, con un minor indice glicemico”.

Oltre ad avere un’origine completamente naturale e ad essere certificati No Ogm, questi zuccheri rendono i gelati e le creazioni per la pasticceria più cremose e più consistenti, rendendo il tutto più spatolabile. Gli zuccheri della frutta hanno un basso indice glicemico e un Pac più alto perché abbassano il punto di congelamento del gelato. “A differenza degli zuccheri fruttosio e glucosio cristallini, tradizionalmente presenti sul mercato che hanno origine principalmente dai cereali, gli zuccheri cristallini di Naturalia Ingredients sono estratti dal mosto d’uva, nel quale sono naturalmente presenti", spiega Giampaolo Valli, maestro gelatiere della Carpigiani Gelato University.

"Il gelato preparato con gli zuccheri cristallini d’uva non presenta retrogusti ed è più dolce e spatolabile, mentre il loro utilizzo nel processo produttivo del gelato non varia rispetto agli zuccheri tradizionali. In particolare il fruttosio d’uva e lo zucchero d’uva di Naturalia conferiscono alla miscela gelato un potere anticongelante e dolcificante più elevato del saccarosio e quindi possono essere utilizzate dosi inferiori dando al gelato un più basso potere calorico”, chiude Valli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento