rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Opa per rastrellare le azioni Carim, i piccoli azionisti accettano l'offerta

i risultati dell'Opa, l'offerta pubblica di acquisto, lanciata da Credit Agricole – Cariparma per acquisire le azioni detenute dal piccoli azionisti della Cassa di Risparmio di Rimini

L'Opa, l'offerta pubblica di acquisto, lanciata da Credit Agricole – Cariparma per acquisire le azioni detenute dal piccoli azionisti della Cassa di Risparmio di Rimini, il cui valore come è noto è stato fortemente svalutato nelle operazioni di salvataggio dell'istituto bancario, ha visto l'adesione di circa i due terzi di coloro che ancora possedevano le azioni dell'ex Carim. Lo rende noto la stessa Crédit Agricole Cariparma S.p.a. I termini per aderire all'Opa erano scaduto venerdì scorso ed ora arrivano i primi risultati provvisori. Va ricordato che dall'offerta sono escluse le azioni detenute da fondazioni bancarie, banche, intermediari finanziari, compagnie di assicurazione e altri soggetti istituzionali.

Per quanto riguarda Carim l'offerta ha permesso i rastrellare 9.930.536 azioni, pari, rispettivamente, al 0,9465%% del capitale sociale di Carim e al 64,1484% delle azioni oggetto dell'offerta, a fronte di un Corrispettivo Up-Front complessivo di 1.926.523 euro.

Per questo ai sensi della legge che regola le offerte pubbliche di acquisto, Credi Agricole - visto che ha superato la quota del 50% delle azioni che intende acquisire – riaprirà i termini dell'Opa per altri 5 giorni lavorativi. Il periodo di riapertura avrà pertanto inizio alle ore 8:30 del 28 maggio 2018 e si concluderà alle ore 17:30 del 1 giugno 2018. Il Corrispettivo dovuto agli aderenti sarà pagato il prossimo 8 giugno. Ad ora quindi, Credit Agricole verrà a detenere, alla data di pagamento (ossia, il 25  maggio 2018),  1.013.473.534 azioni ordinarie di Carim, pari al 96,5922% del capitale sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opa per rastrellare le azioni Carim, i piccoli azionisti accettano l'offerta

RiminiToday è in caricamento