Partecipate, il Comune di Riccione mette all'asta le quote di "Patrimonio Mobilità Provincia di Rimini"

Il 29 novembre verrà indetta la procedura ad asta pubblica per la vendita delle quot

Prosegue il piano di razionalizzazione delle partecipate del Comune di Riccione che punta alla cessione delle quote detenute in alcune società. Come previsto dal piano di razionalizzazione straordinaria delle partecipazioni societarie, approvato dal Consiglio Comunale, l’amministrazione provvederà alla vendita delle quote detenute nella società  “Patrimonio Mobilità Provincia di Rimini – P.M.R. srl Consortile” di cui il Comune di Riccione detiene una quota di partecipazione pari al 5,37% del capitale sociale al 31/12/2017, a totale capitale pubblico.

Il 29 novembre verrà indetta la procedura ad asta pubblica per la vendita delle quote. Si tratta di un intervento che va incontro al processo di snellimento e semplificazione delle partecipate detenute dal Comune di Riccione, avviato da tempo e portato avanti nell’ottica di un efficientamento dei costi degli organismi partecipati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento