rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Economia

Partita la campagna di Natale di Confcommercio per promuovere gli acquisti nei negozi di vicinato

Il direttore Andrea Castiglioni: “L’obiettivo è sensibilizzare sulle opportunità legate agli acquisti nei negozi fisici con il concetto del ‘compro sotto casa’ e ‘adottando’ uno dei trenini dello shopping"

Partita la campagna di Natale di Confcommercio della provincia di Rimini per promuovere le opportunità legate agli acquisti nei negozi di vicinato. Attraverso una campagna social mirata occupiamo il web con il concetto del ‘compro sotto casa’. ‘Adottando’ uno dei trenini dello shopping portiamo il messaggio per le strade di Rimini. Dalle stime dell’Ufficio Studi Confcommercio calerà ancora, seppur leggermente, la spesa pro capite per i regali che si attesta a 157 euro”.

“È partita la campagna di Natale di Confcommercio della provincia di Rimini, che quest’anno si svilupperà con due modalità diverse, on-line e off-line. Il nostro obiettivo – spiega il direttore di Confcommercio della provincia di Rimini, Andrea Castiglioni - è sensibilizzare sulle opportunità legate agli acquisti di Natale nei negozi di prossimità, quelli sotto casa, quelli che animano i centri storici, i quartieri, le strade e i borghi del nostro territorio. Le attività commerciali come negozi, bar e ristoranti, nelle nostre città svolgono diversi e fondamentali ruoli: negozi aperti e vetrine illuminate contribuiscono fortemente a rendere le nostre città vivaci contrastando il degrado e aumentando la sicurezza di chi le frequenta. Inoltre, sono veri e propri aggregatori sociali, evidenziando ogni giorno il forte legame che esiste tra gli abitanti della zona e l’esercente di fiducia. Proprio il legame tra cliente ed esercente viene usato come fil rouge nella campagna social “Compro sotto casa perché mi sento a casa” ed è rappresentato visivamente attraverso grafiche, foto e video in cui compare sempre un grande nastro, quello tipico dei pacchi regalo, enfatizzato da un mood natalizio che ha proprio l’obiettivo di trasmettere il calore della socialità e il piacere di vivere le vie e le piazze delle nostre città.

"Rinforzando sul web il concetto del “compro sotto casa” attraverso una campagna mirata sui social media - prosegue Castiglioni - Confcommercio della provincia di Rimini ha voluto “occupare” proprio quegli stessi spazi virtuali, gli schermi di smartphone, pc e tablet, utilizzati per ricercare i prodotti e per acquistarli, volendo ricordare a tutti i fruitori dell’on-line come le proprie scelte di acquisto siano un elemento importante per la comunità in cui vive, per contribuire a mantenere aperte le attività e illuminate le vetrine. Un gesto di grande forza che può restituire speranza ripagando dei sacrifici e del lavoro i commercianti di vicinato. Quest’anno Confcommercio della provincia di Rimini ha anche deciso di “adottare” uno dei trenini dello shopping che l’amministrazione comunale riminese ha messo a disposizione di cittadini e turisti per permettere loro di fare shopping e girare per il centro storico comodamente e gratuitamente. Un servizio che Confcommercio negli anni ha fortemente sollecitato e che nel tempo è stato attivato diventando un servizio strutturato e apprezzato. La campagna natalizia di Confcommercio esce così dal web, salendo proprio sul trenino dello shopping e portando il messaggio “Compro sotto casa” per le vie del centro".

"Mai come ora - conclude il direttore di Confcommercio della provincia di Rimini - la difficoltà delle famiglie a fare quadrare i bilanci a causa degli aumenti delle spese correnti e l’incertezza sul futuro rischiano di portare ad una ulteriore flessione della spesa per gli acquisti di Natale. Secondo le stime dell’Ufficio Studi confederale su un’indagine di Format Research, diminuisce ancora, seppur leggermente, la spesa pro-capite per i regali da mettere sotto l’albero che si attesta quest’anno a 157 euro contro i 169 euro di spesa media e 158 euro in euro corrente del 2021. La propensione a fare regali registra invece una positiva inversione di tendenza rispetto ai cali continui dal 2015. Numeri che ci impongono una volta di più di stare al fianco delle micro e piccole imprese del commercio, con ogni iniziativa possibile per rivitalizzare questo tipo di acquisto cogliendone le opportunità per sé stessi e per tutto il territorio”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita la campagna di Natale di Confcommercio per promuovere gli acquisti nei negozi di vicinato

RiminiToday è in caricamento