Prorogato il periodo di raccolta degli ordini per le azioni di Italian Exhibition Group

L'inizio delle negoziazioni delle azioni, atteso per il 10 dicembre, sarà stabilito da Borsa italiana con successivo avviso

Prorogato fino al 5 dicembre il periodo di raccolta degli ordini per le azioni di Italian Exhibition Group, la società che riunisce le fiere di Rimini e Vicenza. Quanto all'inizio delle negoziazioni delle azioni, atteso per il 10 dicembre, sarà stabilito da Borsa italiana con successivo avviso, subordinatamente alla verifica della costituzione del flottante sufficiente. Lo fa sapere la stessa Ieg, precisando dunque che, d'intesa con i coordinatori dell'offerta, Equita Sim S.p.A. e Intermonte Sim S.p.A., e gli azionisti venditori, Rimini Congressi S.r.l. e Salini Impregilo S.p.A., il periodo per il collocamento privato riservato ad investitori istituzionali delle azioni ordinarie di Italian Exhibition Group finalizzato alla quotazione delle azioni sul Mercato telematico azionario (Mta), organizzato e gestito da Borsa italiana è prorogato a domani, 5 dicembre, alle 17.30. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento