menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Renato Ioli nuovo presidente di Cna Pensionati

Renato Ioli, già presidente provinciale di Cna, è stato eletto presidente di Cna Pensionati, subentrando a Leo Polverelli. L'elezione dei componenti la presidenza e dello stesso presidente è stata votata all'unanimità

Renato Ioli, già presidente provinciale di Cna, è stato eletto presidente di Cna Pensionati, subentrando a Leo Polverelli. L'elezione dei componenti la presidenza e dello stesso presidente è stata votata all'unanimità, confermando al contempo il segretario uscente Massimiliano Zani. Diversi i temi trattati nel corso dell'assemblea (molto partecipata) e che ha visto quali ospiti graditi il presidente e il segretario del Cupla Rimini (organismo unitario di rappresentanza dei pensionati autonomi).

Quest'ultimo ha portato non solo un saluto, ma con il  suo intervento ha dato un contributo notevole ai lavori dell’assemblea, sottolineando come le tesi esposte dalla relazione congressuale siano pienamente condivisibili dal Cupla stesso. Forte è la preoccupazione espressa per la grave crisi in cui versa il nostro Paese. I pensionati che ogni giorno vedono erodersi il potere di acquisto delle pensioni, i servizi pubblici sempre più carenti, la minaccia di nuove tasse, offrono una visione del futuro prossimo a tinte fosche.

Se a queste si aggiungono la crescente disoccupazione, una politica nazionale a dir poco inguardabile, è facile farsi prendere dallo scoramento e dalla sfiducia. Ma i pensionati che hanno affrontato in gioventù prove ancor più impegnative di oggi, sono pronti alla sfida e convinti che prima o poi ne usciremo, e, pur con l'amara consapevolezza che nulla sarà più come prima, vogliono raccogliere la sfida insieme alla Cna e guardare al futuro con un pizzico di ottimismo, con la ragionevole consapevolezza che insieme possiamo farcela, se sapremo leggere per tempo il cambiamento epocale che sta investendo il nostro vivere quotidiano.
 
Vivo apprezzamento è stato espresso da parte di tutti per la costituzione di Cna Cittadini, che permette ora a tutti di accedere ai servizi e alle convenzioni finora riservate solo agli imprenditori e pensionati associati a Cna. La Cna Pensionati di Rimini, nata circa quindici anni fa, con appena alcune centinaia di iscritti, oggi va a congresso con 2.030 soci, (oltre il 51% donne), e con una età media di 67/68 anni, che fanno dell’Associazione una delle più giovani della intera Regione, ma con una pensione reddituale media fra le più basse ( parliamo di pensioni che si aggirano mediamente sui 7/800 euro al mese).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento