Domenica, 14 Luglio 2024
Economia

Riduzione oneri fissi per i consumi di elettricità delle imprese

Sgr servizi inserirà la riduzione già nelle fatture di maggio: “E’ necessario chiarire il provvedimento del Governo: riguarda la luce e non il gas, le aziende in bassa tensione e non i privati"

Le prossime fatture SGR Servizi relative ai consumi di energia elettrica conterranno già le riduzioni degli oneri fissi previsti dal Governo e adottati da Arera, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. SGR Servizi ha infatti atteso i provvedimenti definitivi prima di emettere le fatture di consumo riguardanti il mese di maggio, in modo da adeguarle subito alle riduzioni previste degli oneri fissi. E’ importante precisare che il provvedimento adottato dal Governo riguarda la fornitura di energia elettrica e non del gas; non incide sul costo della materia prima ma riguarda le componenti relative a trasporto, distribuzione e misura per i mesi di maggio, giugno e luglio. “E’ importante questa precisazione – spiegano da SGR Servizi – perché in questi giorni tanti clienti chiamano il call center per chiarimenti, a volte anche disorientati dall’attività di qualche operatore che poco correttamente lascia intendere che la riduzione degli oneri possa essere applicata anche alle utenze domestiche”.

Altra informazione fondamentale è che i destinatari del provvedimento non sono le utenze domestiche ma le imprese: alberghi, esercizi commerciali, artigiani, bar, ristoranti, laboratori, professionisti con potenza superiore a 3 kW. Simulazioni di fatture per i consumi di energia elettrica di un albergo con 60 kW di potenza impegnata ipotizzano un risparmio di oneri fissi di circa 850 euro; un piccolo esercizio commerciale di 10 kW potrà vedere una riduzione di oneri fissi per circa 125 euro nel trimestre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riduzione oneri fissi per i consumi di elettricità delle imprese
RiminiToday è in caricamento