"Rigeriamoci", da mercoledì a Riccione il congresso Fiba Cisl Emilia Romagna

Si terrà da mercoledì a venerdì, all’hotel Mediterraneo di Riccione, l’ottavo congresso regionale dei bancari della Cisl dal titolo “Rigeneriamoci”.

Si terrà da mercoledì a venerdì, all’hotel Mediterraneo di Riccione, l’ottavo congresso regionale dei bancari della Cisl dal titolo “Rigeneriamoci”. Un appuntamento del sindacato dei lavoratori del settore bancario e assicurativo maggiormente rappresentativo in Emilia-Romagna che vedrà impegnati 140 delegati, in rappresentanza dei quasi 11mila iscritti, nell’elezione della nuova dirigenza e nella definizione degli impegni strategici della categoria per i prossimi quattro anni.

Tra i temi al centro del dibattito, la necessità di un nuovo impegno del sindacato, della società, del mondo economico e istituzionale alla ricerca di una coesione d’intenti che possa consentire di meglio affrontare e superare il drammatico momento di crisi che stiamo attraversando da quattro anni. Da qui il titolo “Rigeneriamoci”.

L’apertura dei lavori del congresso è fissata alle ore 10.30 con la relazione del segretario regionale uscente, Marco Amadori, a cui seguirà, nel pomeriggio, prima il seminario “Ri-generiamo il presente, ri-generiamo il sindacato” del prof. Mauro Magatti, dell’Università Cattolica di Milano, e poi un confronto sui medesimi temi tra lo stesso Magatti e Giuseppe Gallo, segretario generale nazionale dei bancari (Fiba) della Cisl.

Analisi del mondo del lavoro e relativi dibattiti che caratterizzeranno anche il secondo giorno, che tuttavia, oltre all’intervento del professor Alberto Pizzoferrato dell’Università degli Studi Bologna su “Licenziamenti e contrattazione di prossimità dopo la riforma Fornero”, e all’intervento del segretario nazionale Alessandro Spaggiari, vedrà altri due importanti appuntamenti.

Nel primo sarà illustrata l’opera che la Fiba Cisl Emilia Romagna, grazie alla collaborazione con le altre strutture Fiba provinciali e di tutto il resto d'Italia,  ha sostenuto a favore di progetti di pronto intervento in due comuni colpiti dal sisma del maggio 2012, quello di Cento (Ferrara) e quello di Finale Emilia (Modena).

Nel secondo, per dare anche una risposta concreta alla necessità di sostenere la ricerca nella nostra regione, in collaborazione con un percorso da tempo costruito in collaborazione con l’Alma Mater Studiorum, verrà assegnato un premio di laurea in diritto del lavoro in memoria del sindacalista Antonio Maranella, scomparso circa due anni fa. Infine, il terzo giorno, dopo l’intervento del segretario nazionale Fiba Giulio Romani, sarà interamente dedicato agli adempimenti congressuali, percorso che si concluderà con la nomina della dirigenza che guiderà i bancari della Cisl per il prossimo quadriennio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento