Economia

I consulenti Skema advisor del gruppo emiliano SEM nell’acquisizione di Acqua Claudia

Lo studio di consulenza aziendale di Rimini ha seguiuto gli aspetti finanziari, societari e fiscali dell'operazione dal valore di 6 milioni di euro

Importante novità nel mercato italiano delle acque minerali. Il Gruppo SEM tra i principali operatori attivi nel nostro Paese nell’imbottigliamento, produzione e distribuzione di acque minerali naturali e soft drink, ha acquisito la società “Acqua Claudia S.r.l.” a cui fa capo la fonte di acqua minerale effervescente naturale, di Anguillara Sabazia (RM), collocata all'interno di un'area archeologica di grande valore storico e culturale.  Obiettivo del nuovo piano industriale portare la produzione a circa 50 milioni di litri/anno. A curare il processo attraverso il quale SEM, grande realtà aziendale dell’Emilia Romagna ha rilevato gli asset aziendali di “Acqua Claudia S.r.l.”, azienda sottoposta a procedura fallimentare, è stato uno degli studi consulenza aziendali più apprezzati e conosciuti a Rimini e nella nostra regione: Skema. Tre milioni il costo dell'operazione di acquisto e tre i milioni destinati a investimenti per il rilancio del marchio romano.

“Lo studio ha agito in qualità di advisor finanziario e fiscale nel percorso di acquisizione dell’azienda da parte del nostro cliente, con particolare riguardo anche a normative e obblighi legati alla specificità di un compendio immobiliare che comprende un importante sito archeologico - ha spiegato Roberto Berardi Socio Fondatore di Skema, che si occupa di Pianificazione, Controllo e Operazioni di M&A (acquisizioni e cessioni di aziende/società) – insieme agli elementi di carattere prettamente societario e industriale abbiamo seguito aspetti legati al programma di valorizzazione dei beni storici e culturali acquisiti. Il tutto all’interno di un progetto in cui SEM si fa carico, oltre al costo dell’acquisto, di un rilevante investimento per il rilancio dell’azienda e la tutela di una porzione di territorio di altissimo pregio e valore culturale”.

Infatti, la fonte di Acqua Claudia È situata nel cuore del Lazio ad Anguillara Sabazia, zona conosciuta fin dai tempi degli Etruschi e conseguentemente dai Romani per le sue straordinarie acque, all’interno di uno storico parco archeologico-naturalistico romano, dove si conservano i resti di una Villa Romana databile al primo secolo A.C. "Intendiamo far rinascere e rilanciare Claudia perché siamo convinti che rappresenti una fonte, un marchio e un’acqua con un valore unico nel panorama delle acque naturali minerali italiane, sia per l’altissima qualità del prodotto, sia per la memoria storica del marchio, da sempre conosciuto ed apprezzato dai consumatori. Crediamo inoltre che queste acque, espressione della tipicità del territorio italiano e del suo sottosuolo quasi unico nel mondo, possano essere apprezzate anche all’estero, in Paesi quali gli Usa e la Cina in cui il nostro Gruppo è già presente" ha invece dichiarato Vittorio Balugani, presidente del Gruppo SEM.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I consulenti Skema advisor del gruppo emiliano SEM nell’acquisizione di Acqua Claudia

RiminiToday è in caricamento