menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la quindicesima edizione di Ecomondo

In contemporanea si svolgeranno la 15a edizione di Ecomondo, Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, la 5a edizione di Key Energy

Al via mercoledì la grande kermesse di Rimini Fiera dedicata alla green economy. In contemporanea si svolgeranno la 15a edizione di Ecomondo, Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, la 5a edizione di  Key Energy, Fiera internazionale per l'energia e la mobilità sostenibili e la 4a di Cooperambiente, Fiera dell'offerta cooperativa di energia e servizi per l'ambiente a cura di Legacoop. Sono attesi oltre 65.000 operatori.

Saranno circa 7.000 gli ospiti internazionali. In fiera 1.200 imprese disposte nell'intero quartiere fieristico riminese, protagoniste dell'intero ciclo del riuso di rifiuti, aria, acqua ed energia. Le sezioni riguardano le demolizioni, le bonifiche dei siti contaminati, la riqualificazione di aree dismesse: Nucleo centrale il mondo dei rifiuti, mentre due interi padiglioni ospiteranno l'area educational nella quale sono attesi studenti da tutta Italia.
A stand ed eventi si aggiunge il calendario di seminari predisposto dal comitato scientifico coordinato dal Prof. Luciano Morselli (Università di Bologna): 150 eventi previsti, il 30% con valenza tecnico scientifica; inoltre i call for paper ai quali intervengono più di 100 enti di ricerca universitari, pubblici e privati, con circa 700 autori.

In questi 15 anni il territorio ha visto nascere centri di formazione universitaria e professionale e Rimini Fiera, insieme ad Hera, ha contribuito dal 2000 a far nascere e svilupparsi un Corso di Laurea in Tecnologie Chimiche per l'Ambiente e per la Gestione dei Rifiuti (unico corso di laurea in Italia col riferimento specifico ai rifiuti), Scuole Nazionali ed europee, borse ed assegni di studio sulla stessa tematica. Un contributo che ha generato la partecipazione di oltre 60 allievi all'anno, circa 150 laureati nei 10 anni, al 50% inseriti nel mondo del lavoro ed altrettanti che hanno proseguito gli studi in lauree magistrali. Inoltre, è nato un Centro Interdipartimentale di ricerca Energia e Ambiente con una Unità Operativa dedicata all'Ecodesign Industriale per il recupero dai rifiuti e Ciclo di Vita dei Prodotti. Una realtà di riferimento importante a livello nazionale.

 La mascotte di ECOMONDO 2011è la 'Salamandra rossa'. Realizzata su bozzetto di Luciano Morselli, l'immagine sarà riprodotta in ecoallene, materiale derivati dal riciclo degli imballaggi Tetra Pak. Tradizionalmente, la specie adottata da ECOMONDO è in via di estinzione e viene posta all'attenzione generale attraverso questa iniziativa.

 Alla manifestazione saranno presenti anche 11 aziende della provincia di Rimini: C.I.R.I. ENERGIA E AMBIENTE, CDL TECNOLOGIE CHIMICHE PER L'AMBIENTE E PER I MATERIALI CURRICULUM AMBIENTE ENERGIA RIFIUTI, CELLI SPA, COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI RIMINI-CONS. NAZIONALE ROMA CNPI, COMUNE DI RIMINI - SETTORE AMBIENTE, L.A.V. SRL,   MAC. ANT. SRL, MAGGIOLI SPA, PETROLTECNICA SPA, PROVINCIA DI RIMINI-SERVIZIO POLITICHE AMBIENTALI e UNITEL - UNIONE NAZIONALE TECNICI ENTI LOCALI.

 Le manifestazioni hanno il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche Europee, del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del Ministero dello Sviluppo Economico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento