Palacongressi: a maggio 30 mila congressisti, per 75 mila presenze in arrivo in città

Continua e migliora il trend positivo del Palacongressi di Rimini. Aumenta il numero di meeting e congressi ospitati, cresce il numero dei partecipanti

Sono 19, 4 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, gli eventi in programma a maggio al Palacongressi. Funzionalità delle strutture, qualità dei servizi, apprezzamento della destinazione Rimini, sono premiate dalla scelte di enti, aziende, associazioni e organizzatori professionali, che ritengono il “Palas” in grado di accogliere ogni tipologia di manifestazione. Risultato, un maggio con 30 mila congressisti.

Si passa, infatti, dall’appena terminato corso di formazione e motivazione di Roberto Cerè (1 – 3 maggio), al  convegno nazionale dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili  in corso in questi giorni (6 – 7 maggio – Segreteria organizzativa Adriapoint), per arrivare a eventi più istituzionali come il IX Congresso CISAL - Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori (12 -14 maggio) o il seminario formativo, “Strategie e procedure attuative per la realizzazione del Parco del Mare di Rimini”, promosso dal Forum Piano strategico (18 maggio). Senza dimenticare la Convention di Vittoria Assicurazioni (8-9 maggio), l’“Italian Trading Forum - XVI Edizione”, con i suoi 4 mila partecipanti (21-22 maggio) e il grande evento internazionale di carattere veterinario scientifico, l’86° “Congresso Internazionale Multisala SCIVAC”, con le sue 9 mila presenze (29-31 maggio). E a maggio il Palacongressi trasferisce in altre location due delle sue manifestazioni: arriva a Rimini Fiera la due giorni organizzata da “Avvenimenti” con 10 mila partecipanti e al centro congressuale di Bellaria i 400 start upper di “Incitement Italy 2015”.

Tutto ciò si traduce in buoni dati e in prospettive positive per il bilancio finale delle attività 2015 del Palacongressi. A marzo il confronto con il 2014 mette in evidenza cifre significative. Il portafoglio di eventi confermati rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (marzo), passa da 71 a 93 manifestazioni. Crescono anche le presenze previste a meeting e eventi, che si collocano sul milione e 100 mila persone, nel corso di questo 2015, rispetto al milione e 10 mila del 2014.

“Flessibilità, capacità di rispondere alle richieste dei clienti, marketing e un buon posizionamento sul mercato, diventano gli strumenti con cui riusciamo a migliorare le nostre performance – spiega Stefania Agostini, direttore Business Unit Congressuale Rimini Fiera – siamo passati dalle 40 mila presenze del maggio 2014 alle 75 mila attuali e i congressisti passano da 16 mila a 30 mila. È però significativo come al di là della nostra positiva collocazione in segmenti di mercato come quelli scientifico o associativo, vediamo crescere il numero di eventi culturali e sociali come la II edizione di “Vivi Benessere 2015” e l’appuntamento delle Edizioni Centro Studi Erickson con il 3° convegno “Insegnare e apprendere la matematica”, del prossimo 15 di questo mese. Proiettando questi risultati sul bilancio di quest’anno, ci troviamo di fronte a una crescita in una in doppia cifra (+40%), che rende a oggi possibile  rispettare il business plan 2015 con i suoi 9.100  milioni di fatturato previsti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Riccione piange don Giorgio, il sacerdote si è spento per il Coronavirus

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento