RiminiTerme, un 2013 col sorriso: fatturato e clienti in aumento

Rispetto all’anno precedente il fatturato è cresciuto del 2,2% (arrivando a 4,1 milioni di euro per oltre 400.000 prestazioni erogate), con un aumento dei clienti pari al 3,1%

L'assemblea dei soci ha approvato il bilancio 2013 di Riminiterme. E' stato deliberato di non distribuire dividendi ai soci mantenendo le risorse al proprio interno in vista di nuovi investimenti. Sono inoltre stati rinnovati i componenti del Collegio Sindacale che, come previsto dallo Statuto Sociale, ha visto la riconferma dei precedenti incaricati. Rispetto all’anno precedente il fatturato è cresciuto del 2,2% (arrivando a 4,1 milioni di euro per oltre 400.000 prestazioni erogate), con un aumento dei clienti pari al 3,1% (in totale 22.500) e una crescita della propria quota di mercato all’interno del sistema termale regionale che ha raggiunto il 7% del totale.

Il core business termale cresce in valore del 5,5% trainato dall’aumento dei clienti del 3,8%, ma si sono registrati aumenti significativi anche nelle altre aree (fisioterapia, benessere, piscine). L’utile prima delle imposte è pari a 172.977, mentre quello netto è di 71.024 in linea con il risultato del 2012 dopo aver accantonato imposte per euro 101.953.

Riminiterme negli ultimi tempi ha adattato la propria mission aziendale passando da una attività prettamente convenzionata e sanitaria, ad una concezione più ampia e coerente con un corretto stile di vita “curare la salute ed il benessere”. Riminiterme segue tutta la filiera salutistica che viene trattata nella varie proposte che offre ai propri clienti con una logica analitica ed integrata: corretto regime alimentare, prevenzione e Cura Termale, Benessere Naturale e Termale, Attività Fisica Adattata, Movimento Attivo in Palestra, Recupero Funzionale e  Riabilitazione Motoria.

 

La società, nella sua vocazione di “Terme del Mare”, ha effettuato investimenti per oltre 260.000 euro per dare continuità e innovazione alla propria mission “Curare la salute” con particolare attenzione alla prevenzione e al benessere delle persone. Negli ultimi anni è stata oggetto di una radicale trasformazione, strutturale e organizzativa, tuttora in essere. Gli ultimi ammodernamenti hanno interessato sia il Reparto di Fisioterapia e Rieducazione Funzionale che sono stati completamente rinnovati, sia il Centro Benessere che oggi rappresenta, nella sua architettura d’insieme e con i suoi 1200 metri quadri tutti collegati internamente e con lo stabilimento balneare Bluebeach, una unicità nel panorama termale e turistico Regionale.

Anche nel corso dell’anno 2013 la società ha continuamente garantito i propri impegni verso i collaboratori e i dipendenti (in aumento di qualche unità), senza ricorrere ad ammortizzatori sociali di nessun genere e liquidando puntualmente retribuzioni e compensi per un totale di oltre 2.100.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

Torna su
RiminiToday è in caricamento