menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Romagna Acque, Forlì perde la presidenza. Ariana Bocchini cede il testimone a Tonino Bernabè

Forlì perde la presidenza di Romagna Acqua. Dopo due mandati infatti, la presidente forlivese Ariana Bocchini cederà il testimone a Tonino Bernabè, ex segretario dei Ds di Rimini e compagno della parlamentare Pd Emma Petitti

Forlì perde la presidenza di Romagna Acqua. Dopo due mandati infatti, la presidente forlivese Ariana Bocchini cederà il testimone a Tonino Bernabè, ex segretario dei Ds di Rimini e compagno della parlamentare Pd Emma Petitti. La città mercuriale si accontenterà della presidenza di Start Romagna, altra partecipata di area vasta al rinnovo. È questa l’intesa raggiunta dai soci, che si sono ritrovati a Ravenna per fare il punto.

Al tavolo hanno preso parte il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, quello di Forlì, Roberto Balzani, l’assessore al Bilancio del Comune di Rimini Gian Luca Brasini e il vice sindaco di Cesena Carlo Battistini. Nei prossimi giorni la società delle fonti rattificherà la decisione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento