menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rotatoria Ss16/via Montescudo: l'opera appaltata alla Cbr

La Cooperativa Braccianti Riminese si aggiudica i lavori compensativi per la terza corsia dell'A14 per un importo di 21 milioni di euro

E' stata aggiudicata alla Cooperativa braccianti riminese l ’ imp or t a nt e gara di appalto di Autostrade per l’Italia per la realizzazione delle opere di completamento sulla viabilità connessa alla terza corsia della A14 nel tratto Rimini Nord – Cattolica. Si tratta di una serie di nove interventi molto attesi e fondamentali per la mobilità fra Rimini, Riccione e Misano, tra cui le rotatorie che andranno fi nalmente a risolvere il problema dei “buchi neri” sulla statale 16 agli incroci con la superstrada di San Marino e con le vie Coriano e Montescudo. L’appalto non è suddiviso in lotti e l’importo delle opere a bando supera i 21 milioni di euro al netto dell’iva. La gara è stata aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo secondo i criteri e parametri indicati nel disciplinare.

Le opere più consistenti interesseranno gli incroci sulla statale Adriatica, dove Cbr realizzerà due rotatorie di grande diametro. All’intersezione con la Superstrada verranno inoltre costruiti un sottopasso per il collegamento diretto di via Euterpe con via della Repubblica e un nuovo percorso ciclopedonale con tre sottopassi per unire il parco della Cava con via Montescudo. All’incrocio con le vie Montescudo e Coriano, dove confluiscono 5 rami viari, i semafori saranno rimpiazzati da una rotonda di 65 metri di diametro. A Rimini la cooperativa realizzerà inoltre il percorso ciclopedonale fra la zona di Covignano, via Marecchiese e via Padulli, lungo circa 1,3 km sul sedime abbandonato dell’autostrada in prossimità della galleria artifi ciale di Covignano, nonché due sottopassi ciclopedonali per attraversare la Statale all’altezza di via della Fiera e via Coriano. Altri interventi attesi che Cbr realizzerà invece nel territorio di Riccione e Misano Adriatico riguardano la viabilità di collegamento fra viale Venezia e via Udine, con pista ciclabile; quella fra via Berlinguer e via Tavoleto a Scacciano, nell’ambito della variante alla SS 16 fra Bellaria e Misano; infine il percorso ciclopedonale di circa 1,3 km sempre a Scacciano, lungo la provinciale 91.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento