Sette milioni per gli hotel: gli albergatori incontrano l’assessore regionale al Turismo

Ha uno scopo preciso l’incontro pubblico fissato dall’Aia per venerdì prossimo a Rimini (alle ore 15 al Savoia Hotel): spiegare agli imprenditori del settore alberghiero come accedere ai 7 milioni di euro stanziati dalla Regione Emilia Romagna

Ha uno scopo preciso l’incontro pubblico fissato dall’Aia per venerdì prossimo a Rimini (alle ore 15 al Savoia Hotel): spiegare agli imprenditori del settore alberghiero come accedere ai 7 milioni di euro stanziati dalla Regione Emilia Romagna. A indicare le strade giuste per usufruire dei finanziamenti a fondo perduto ci saranno Maurizio Melucci, assessore regionale al Turismo e Commercio, Patrizia Rinaldis, presidente dell’Associazione albergatori di Rimini, e Francesco Rinaldi, ingegnere del Gruppo Ubisol.

“Si tratta di un incontro basato su consigli pratici – spiegano dall’Aia di Rimini, l’associazione che organizza l’appuntamento – Bisogna spiegare come accedere ai contributi a fondo perduto, in maniera tale che il nostro settore non si lasci sfuggire quest’opportunità. La Regione Emilia Romagna ha messo a disposizione del settore turistico e commerciale 7 milioni di euro. Sono fondi destinati a finanziare interventi per il risparmio energetico. Le domande possono essere presentate fino al prossimo 15 luglio, quindi il tempo stringe. Per questo abbiamo organizzato l’appuntamento tecnico del 16 maggio qui a Rimini, al Savoia Hotel”.

“E’ un bando importante – sottolinea l’assessore regionale Maurizio Melucci – che nasce dall'attenzione che la Regione, da sempre, ha profuso nei confronti del turismo e del commercio. Con questo bando si unisce l’esigenza di riqualificazione del comparto agli obiettivi di riduzione dei consumi energetici e di incremento delle fonti rinnovabili”. Tra gli interventi, quello di Francesco Rinaldi, amministratore delegato di Ubisol, l’azienda riminese leader nel settore della green economy, che mostrerà alcuni esempi pratici di progetti e di richieste di contributo.

Target del bando sono, per quanto riguarda il turismo, strutture ricettive alberghiere o all’aria aperta, case per ferie, ostelli, affittacamere, case appartamento vacanza e stabilimenti balneari. Per la parte commercio, invece, la misura si rivolge a imprese di commercio all’ingrosso o al dettaglio, di somministrazione al pubblico di bevande e alimenti, discoteche e sale da ballo. L’appuntamento è previsto, come detto, per le ore 15 di venerdì nelle sale del Savoia Hotel, sul Lungomare Murri a Marina Centro. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Associazione italiana albergatori di Rimini allo 0541 50553.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento